BusinessOnline - Il portale per i decision maker

CCT: cosa sono e come si calcola il rendimento?

I CCT sono titoli emessi dal Tesoro attraverso un’asta marginale che ha una durata di sette anni. Il tasso variabile li accomuna ad altri Titoli di Stato. Con alcune differenze sostanziali. Vediamole

CCT: cosa sono e come si calcola il rendimento?

Cosa è un CCT?

I Certificati di Credito del Tesoro (CCT) sono Titoli di Stato che vengono emessi in Italia dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. I Titoli di Stato sono strumenti finanziari considerati sicuri. In realtà contengono elementi di rischio, sono molto minori rispetto agli investimenti azionari o obbligazionari.

Cosa sono i CCT

Tutti quelli che vogliono provare ad investire, anche piccole somme, in titoli di Stato devono per prima cosa sapere di cosa si parla. Chi vuole, nella fattispecie, acquistare questo particolare titolo deve sapere quindi cosa sono i CCT. CCT è l’acronimo di Certificati di Credito del Tesoro. Si tratta di titoli emessi dal Tesoro attraverso un’asta marginale che ha una durata di sette anni. Il tasso variabile li accomuna ad altri Titoli di Stato. Ma comunque ci sono alcune differenze che vanno sottolineate.

I CCT presentano una modalità di emissione differente: alla pari quando il titolo ha un prezzo corrispondente al valore nominale. Sotto la pari quando il titolo presenta un prezzo di emissione inferiore al valore nominale. Gli interessi sono rimborsati dopo sei mesi, il periodo minimo di maturazione che bisogna attendere prima di poter riscuotere anche gli interessi. Le modalità di acquisto rappresentano invece un aspetto che accomuna i CCT agli altri Titoli di Stato: i Certificati di Credito del Tesoro, infatti, possono essere acquistati all’asta solo ed esclusivamente in tempi successivi alla loro emissione.

Questo significa che chi vuole investire nell’acquisto di CCT deve partecipare ad un’asta. Tuttavia i privati cittadini non possono partecipare direttamente a un’asta di vendita di Titoli del Tesoro, siano essi CCT o altri, ma devono rivolgersi ed effettuare una prenotazione presso un broker autorizzato, entro il giorno dell’asta stessa. Sarà compito dell’intermediario, poi, effettuare l’acquisto che deve essere effettuato al prezzo d’asta. Questo significa che il profitto del broker non deriverà dall’investitore, ma le commissioni sono pagate dal Tesoro stesso.

CCT come si calcola il rendimento

I CCT offrono un rendimento sia in conto capitale, sia un rendimento in linea di interessi. Come si calcola il rendimento, quindi? Dalla distinzione iniziale è possibile comprendere come l’importo delle cedole sia incerto, visto che è allineato al rendimento dei BOT, con l’aggiunta dello spread, per premiare l’investitore che ha rinunciato alla liquidità.

Entrambe le componenti di rendimento dei BTP sono assoggettate alla ritenuta fiscale del 12,50 per cento. I CCT, se si considera la modesta volatilità delle quotazioni, non espongono l’investitore al rischio di prezzo e quindi vengono considerati prodotti sicuri. Questo significa che, in caso di uno smobilizzo anticipato sui CCT, l’investitore non andrà incontro a perdite rilevanti o guadagni in conto capitale. Inoltre, i CCT presentano un buon grado di liquidità e non espongono al rischio di cambio. Per effettuare il calcolo bisogna essere in possesso di alcune informazioni senza le quali procedere risulta impossibile. Per prima cosa bisogna conoscere il prezzo di emissione dei CCT e il tasso di interesse dell’anno in cui si procede con l’operazione.

Poi bisogna valutare il valore previsto per il rimborso di questo titolo e infine valutare anche i periodi dei flussi di cassa. Una volta ottenute queste informazioni si può iniziare con il calcolo del rendimento. Nei casi di titolo di natura pluriennale ci si trova difronte a due possibilità differenti. Da un lato quella che riguarda il caso in cui il titolo viene acquistato al momento stesso della sua introduzione sul mercato. Altra cosa è quando il titolo viene comprato in un momento successivo.

Autore: Luigi Mannini
pubblicato il