BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Ipoteca casa: cos'è, a cosa serve e cosa comporta

Cosa accade quando si ipoteca una casa e a cosa serve tale operazione: regole, normativa e spiegazioni per capire di cosa si tratta e cosa fare

Ipoteca casa: cos'è, a cosa serve e cosa comporta

Cos'è l'ipoteca sulla casa?

L’ipoteca è una forma di garanzia su cui si accordano le parti coinvolte nel pagamento di un debito. L’ipoteca è regolamentata da disposizioni di legge e provvedimenti giudiziari e si applica a beni mobili e immobili a garanzia di un credito. Un debitore sottoscrive, per esempio, l’ipoteca sulla propria casa rendendola garanzia di adempimento nei confronti del creditore e nel caso in cui non riuscisse ad adempiere al pagamento del proprio debito, allora il creditore potrebbe rivelarsi sulla casa ipotecata come saldo del debito stesso.

 

L’ipoteca sulla casa rappresenta un sorta di stipula di accordo che serve come garanzia di copertura per un eventuale debito da saldare e anche nel caso in cui il debitore dovesse vendere o donare l’immobile, il nuovo titolare sarebbe soggetto all’ipoteca che pesa sull’immobile e al pignoramento da parte del creditore, pur non avendo alcun rapporto con esso, non essendo il nuovo proprietario suo debitore in alcun modo. Prima, dunque, di procedere all’acquisto di un immobile è sempre bene verificare che non si tratti di un immobile ipotecato.

Ipoteca sulla casa: cosa comporta

Una ipoteca sulla casa comporta per il debitore un obbligo e un vincolo di restituzione del denaro dovuto al creditore, rappresentando un bene, nei fatti, quasi non più di proprietà, ma per il creditore comporta solo vantaggi, dal cosiddetto diritto di seguito o di sequela, per cui, come sopra accennato, anche se il debitore dovesse vendere o donare l’immobile, l’ipoteca continuerebbe ad essere valida come garanzia di restituzione del denaro al creditore anche in riferimento al nuovo intestatario e potrebbe arrivare a porre la stessa casa a pignoramento o ad asta giudiziaria; alla possibilità di riscossione dell’intero credito derivante dalla eventuale vendita della casa.

Ipoteca sulla casa: come estinguerla

L’estinzione dell’ipoteca sulla casa sono disciplinate dall’articolo 2808 del Codice Civile e prevede diverse regole e procedure. Stando a quanto stabilito, infatti, l’ipoteca sulla casa si estingue solo nel momento in cui si osserva l’obbligo di restituzione del debito che ha portato a ipotecare la propria casa. Solo, dunque, nel momento in cui un debitore salderà, appunto, il proprio debito, pagando anche eventuali interessi previsti, allora si potrà considerare estinta l’ipoteca sulla casa. Ma è anche possibile che l’ipoteca si estingua:

  1. nel caso di rinuncia del creditore che non avesse più interesse a garantire il suo credito;
  2. a seguito di un provvedimento giudiziario che ordina la cancellazione dell’ipoteca, che, tuttavia, non comporta automaticamente la cancellazione della stessa dai registri immobiliari.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il