BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Assicurazioni Auto: tacito rinnovo c'è o non c'è? Prezzi scontati su tariffe rc auto grazie Ddl concorrenza

Diverse novità per le assicurazioni auto, le rc auto, che permetteranno di risparmiare ai consumatori sulla polizze e avere dei diritti in più decise dal Ddl Concorrenza

Assicurazioni Auto: tacito rinnovo c'

Nuove regole e sconti per le assicurazioni auto nel Ddl Concorrenza



Aggiornamento: La reintroduzione del tacito rinnovo pone il problema sulle assicurazioni aggiuntive come il furto incendio che appunto sembra possano essere rinnovate automaticamente, mentre l'assicurazione di base no. Per questo molte categorie di associazioni dei consumatori sono intervenute chiedendo una correzione e di mantenere l'abolizione del tacino rinnovo anche per il furto incendio. Il Ddl concorrenza introduce anche interessanti sconti sulla rc auto per chi accetta di farsi installare una scatola nera e un controllo di blocco preventivo qualora si superi l'attuali tasso alcolico stabilito dalla legge.

Aggiornamento: Il tacito rinnovo abolito dal Ddl concorrenza, ricordiamo che rimane invece valido per le assicurazioni auto, il problema come molte categorie di associazioni del consumatore evidenziano è che per come è scritto il Ddl l'assicurazione base è sì ancora con il tacito rinnovo, mentre furto e incendio no, pertanto sarà necessario chiarire e unificare entrambe le tipologie di assicurazioni che molto spesso vengono offerte in combinata per le macchine pagate a rate.

Aggiornamento: Il rinnovo tacito rimane per le opzioni se sono state aggiunte dopo come nel caso di incendio furto, ma questa novità potrebbe essere migliorata ulterioramente e tolta nei Dpcm dalla Corte dei Conti e dagli Organismi di controllo per una maggiore tutela del consumatore come chiedono già le associazioni

Aggiornamento: Uno dei dubbi è che queste regole vantaggi e sconti per consumatori non arriveranno subito ma solo con l'attuazione di poco meno di 10  Dpcm nei quali potranno cambiare diverse cose sui costi, sconti e rinnovo tacito.

Aggiornamento: Quasi tutte positive le regole per le assicurazioni auto, le cosiddette TV auto nel Ddl Concorrenza che faranno risparmiare gli automobilisti e daranno maggiori garanzie in caso di incidenti per tutti i passeggeri. Certo non mancano alcuni dubbi

Quali sono le novità per l'assicurazione auto, per Rc Auto con il Ddl Concorrenza 2017 appena approvato dal Governo Gentiloni?

Vi sono differenti misure ufficiali, anche se ne mancano altre che c'erano nelle bozze originali e che sono date man mano sparendo nei lunghi tre anni di iter.

Partiamo dagli sconti che sono sempre quelle più interessanti e richieste dai consumatori. I primi sconti saranno dati a chi acetterà di fa montare la scatola nera o un sistema di blocca auto, etilometro auto interno, che non fa partire la macchina in caso si è bevuto troppo. L'installazione e tutti i costi di questi apparecchi dovranno essere pagati dalle società assicurative.

Ulteriori sconti saranno dati ai guidatori delle città e zone consierate più pericolose ovvero dove ci sono più incidenti e che saranno decisi dall'Ivass. Non si dovreà aver fatto incidenti per quattro anni e lo sconto sarà valido sia per le nuove assicurazioni che per le vecchie con i rinnovi da isnerire in automatico.

Sempre nell'interesse del consumatore-guidatore il tacito rinnovo sarà eliminato per le tutele sottoscritte per i richi accessori come incendi, furti ma solo nel caso che questi siano stati formulati con il contratto principale e non aggiunte dopo.

Ulteriore novità, per diminuire la discrezionalità, e le potenziali truffe è quello di stabilire una unica tabella, per i danni non patrimoniali che viene indicato per ogni problema fisico o psicologico avuto in caso di incidente dal guidatore e dai passaggeri.

Sempre per diminuire le frodi e le truffe, tutto quello che viene indicato dalla scatola nera sarà una prova non confutabile nei provvedimenti civili e tutti i testimoni che potranno partecipare saranno solo quelli individuati dalla denuncia fatta o dal documento di quanto successo redatto sul posto. Non ne verranno altri

Non saranno subito operative queste novità, ma solo quando i 22 DPCM diventeranno legge. Anche questo per le assicurazioni auto è uno delle poche misure ufficiali più interessanti insieme a quello del blocco delle telegonate dei call center più utili per i consumatori nel Ddl Concorrenza generale che ha lasciato con l'amaro in bocca molti.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Gianluca Fiore pubblicato il