BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Gomme invernali: obbligo montare pneumatici invernali o catene neve. Le date

Per chi non rispetterà le regole sono previste multe e sanzioni che possono essere anche salate. Ecco le regole da rispettare per evitare di essere sorpresi in fallo mentre si percorrono le strade

Gomme invernali: obbligo montare pneumat

Le date per il cambio, multe e regole. Quando montare le gomme invernali?



Ci siano, siamo ormai al dunque e tra tre giorni, scatterà l'obbligo delle gomme invernali il 15 Novembre che è stato preceduto per le autostrade a ieri in modo particolare in Emilia Romagna.

Ormai l’estate è solo un piacevole ricordo. Anche l’appendice ottombrina che, specie al Sud Italia, ha consentito di allungare la bella stagione ormai può essere archiviata per fare i conti con l’autunno. Il ritorno all’ora solare, con le giornate che si accorciano sensibilmente, rappresentano il primo segnale che è arrivato il momento di passare alla modalità invernale. Freddo e temperature rigide faranno compagnia fino a marzo quando la primavera farà capolino e riporterà sole e caldo.

Uno degli appuntamenti da non dimenticare è quello di pensare anche alla sicurezza del proprio autoveicolo. E montare gomme invernali per poter affrontare tutti i fondi stradali riducendo al minimo i rischi.

Le date per il cambio di gomme stabiliscono che l’obbligo di montare gomme invernali scatta dal quindici novembre e durerà fino quindici aprile. In alternativa bisogna avere le catene a bordo. Per quelli che non rispetteranno la legge sono previste multe che possono essere anche salate. Ecco le regole da rispettare per evitare di essere sorpresi mentre si percorrono le strade.

Date per cambio gomme invernali

Le date per il cambio gomme e il passaggio a quelle invernali vanno dal 15 ottobre al 15 novembre, che è anche il termine ultimo per mettersi in regola ed evitare quindi multe e sanzioni varie. Chiunque, infatti non rispetti questo termine rischia una sanzione pecuniaria di valore variabile in base al tipo di strada che viene percorsa. C’è ovviamente una differenza enorme tra le strade urbane e quelle extraurbane e a scorrimento veloce dove ovviamente le sanzioni saranno più salate. Vediamo più nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Multe e regole Gomme invernali

Ecco perché è necessario conoscere bene l’importo delle eventuali multe e le regole per evitarle. Le sanzioni sono diverse a secondo del tipo di infrazione commessa. Se le regole non vengono rispettate nei centro urbani la multa minima prevista è di quarantino euro.
Se invece si tratta di aree extraurbane si parte da un minimo di ottantaquattro euro, mentre in autostrada la cifra è compresa tra un minimo di ottanta euro ad un massimo di trecento diciotto euro, con la decurtazione di 3 punti dalla patente. In autostrada, sulle strade comunali o provinciali interessate l’obbligo sarà segnalato tramite apposita segnaletica verticale.
Non solo, le multe come comunicato dall'Agenzia delle Entrate diventeranno subito esecutive e si dovranno pagare subito. Un uso della ganasce sia fiscali con il fermo amministrativo che che reali è stato invitato da parte della stessa Agenzia ai Comuni di usarlo in modo più forte e frequente. 

Gomme invernali come scegliere

Le gomme invernali vanno scelte senza pensare minimamente al risparmio. Troppo importante montare gomme di qualità ed efficaci per combattere i fondi stradali che diventano pericolosi in caso di neve o di pioggia, fenomeni che in autunno ed inverno sono tutt’altro che rari. Rispettare le regole consentirà dunque di evitare le sanzioni che possono essere anche pesanti, ma soprattutto significa anche salvaguardare la propria e l’altrui sicurezza.

Le gomme invernali, o le catene a bordo, sono obbligatorie a partire dal 15 di novembre e vediamo come scegliere il modello migliore per le proprie esigenze. Le gomme invernali devono essere scelte anche in base allo speciale disegno del battistrada che con le lamelle disposte in un modo particolare, garantiscono il giusto drenaggio dell’acqua in caso di pioggia.

Occhio poi anche al simbolo di un fiocco di neve presente all’interno di una sagoma di una montagna: si tratta di una speciale una convenzione tra produttori che contraddistingue e stabilisce che quel pneumatico è utile per circolare anche nei tratti innevati o ghiacciati. Scegliere un buon pneumatico per la stagione invernale è davvero importante.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il