BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Dimissioni Errani confermate e ufficiali: la verità sulle motivazioni

Confermate ufficialmente le dimissioni di Errani da responsabile della ricostruzione del sisma dell'agosto del 2016. Ecco ora come si procederà.

Dimissioni Errani confermate e ufficiali

Vasco Errani conferma le dimissioni ufficialmente



Diventano ufficiali con tanto di spiegazioni le dimissioni di Vasco Errani che lascia il suo incarico di responsabile per la ricostruzione dei terremoti avvenuti ad AGosto 22016 in Umbria, Abruzzo, Lazio e Marche. 
La conferma ufficiale con le prime spiegazioni arriva direttamente dal Premier Gentiloni in ua conferenza a Palazzo Chigi, dove spiega che il mandato di Errani durava un anno ed esattamente il 9 settembre scadeva e di comune accordo si è deciso di non prolugarlo. 

Gentiloni ha ringraziato Errani per l'ottimo lavoro svolto così come l'ex capo della protezione civile Curcio e ha spiegato che i lavori di ricostruzione continueranno con lo stesso impegno spiegando che si cercherà di dare più poteri a regioni e comuni, ovvero al territorio. 

Ed è lo stesso Errani che poco dopo conferma in toto le parole del Premier, spiegando che il mandato si concluso nei tempi e lui stesso da tempo manifestava l'intenzione di un allargameto dei poteri al territorio, a chi ci lavorava e vive tutti i giorni e necapisce la necessità. Direzione che sembra essere quella imboccata dal Governo come appena scritto, tanto è vero che non al momento rpevisto nessun sostituto.

Infine, lo stesso Errani, mette a tecere l eindiscrezioni di una scelta politica, legata ad una presunta poltrona e giochi di potere spiegando che a 62 anni neanche per scherzo gli potrebbe passare nella mente una simile idea.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Gianluca Fiore pubblicato il