BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Wind: due offerte nuove Wind Smart 9 e Easy e Wind Smart 7 Easy e ulteriori iniziative

Nuove offerte e promozioni da Wind che lancia in vista del Natale e presto ne arriveranno altre. Attenzione ai rincari previsti da Gennaio

Wind: due offerte nuove Wind Smart 9 e E

Nuove offerte Wind



Continuano le offerte per Novembre e iniziano quelle di Natale, con le prime che arrivano che sono di Wind, che vanno accanto a quelle degli operatori attuali che però, probabilmente man mano usicranno con altre offerte sempre nataliazie. Ricordiamo la possibilità di cambiare operatore telefonico, soprattutto dopo l’approvazione della nuova legge per la concorrenza che rende più agevole il passaggio da un operatore ad un altro e la possibilità di rescissione di un contratto. E per cambiare operatore l’unico consiglio importante è quello di consultare le varie offerte da essi proposte, per ricaricabili e abbonamenti, e scegliere la migliore in base alle proprie esigenze. Del resto, le nuove offerte di Wind appena lanciate e le altre che sono degli ultimi quindi 15 giorni degli ulteriori restanti operatori.

Nuove offerte Wind

Wind continua a mantenere la bolletta a 28 giorni e lancia nuove offerte per il periodo natalizio. Sono due,. La prima è Smart 7 Easy con mille minuti di telefonate a fissi e mobili e un tafffico di 5 Gb di Internet. Il costo è di 7 euro. L'altra offerta è sempre di mille minuti voce, ma aumenta il traffico Internet con 10 GB e il costo è 9 euro, con 28 giorni.  Se si vogliono gli Sms, non ci sono, ma se ne possono aggiungere 200 al costo di 1 euro ogni 4 settimane. Così le offerte con gli sms diventano rispettivamente di 8 e 9 euro. Il traffico iInter consente di utilizzare la funzione hotspot

Nuove offerte Tim e Vodafone

Questo mese chi passa a Vodafone può attivare offerte e promozioni grazie alle quali si riceveranno minuti, messaggi e gigabyte per navigare in internet anche alla velocità del 4G a partire dalla cifra di 9 euro ogni quattro settimane. Chi decide di passare a Vodafone può attivare l’offerta Shake Limited Edition che al costo di 9 euro ogni quattro settimane prevede trecento minuti per chiamare tutte le numerazioni, cento messaggi e 5 Gb di internet per navigare alla velocità del 4G. Inclusi nel prezzo, per sei mesi, anche Tindal, il servizio che permette di ascoltare fino a 46 milioni di brani musicali senza alcuna pubblicità tra una canzone, e Pass Social & Chat, che invece permette di navigare e chattare senza consumare giga.

Passando alle nuove offerte Tim per questo mese di settembre 2017, la migliore resta sempre TIM Ten Go +5, che al costo di 10 euro ogni 4 settimane offre minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili e 15 GB di traffico Internet. L’offerta, stando a quanto comunicato, vale per i clienti Wind, Tre e PosteMobile. Time propone anche:

  1. Five Go + 5 GB gratis, che offre in 1000 minuti verso tutti e 10 GB di internet in 4G al costo di 7 euro ogni 4 settimane e per attivare questa offerta bisogna acquistare una nuova Sim in negozio o andare sulla pagina Passa a Tim con operatore in modo da essere ricontattati da un consulente della telco blu e ricevere la scheda Sim a domicilio;
  2. Tim Special Extra + 2GB gratis, che ai clienti Vodafone che vogliono passare a Tim per questo mese di settembre 2017 offre, al costo di 10 euro ogni 4 settimane, 1000 minuti verso tutti i fissi e cellulari e 3 Giga di traffico internet (1GB incluso + 2GB extra).

Nuove offerte Wind e Tre

Chi decide di passare a Wind, questo mese ha la possibilità di attivare l’offerta All inclusive Unlimited  che, al costo di 12 euro ogni trenta giorni, offre minuti illimitati per chiamare tutti, cinquecento messaggi e 5 Gb Full Speed di internet. E’ possibile anche richiedere gigabyte aggiuntivi al costo di 3 euro per un 1 Gb di internet in più e di 6 euro per 3 Gb di Internet in più. Coloro che decidono poi di passare da Tim a Wind provengono da TIM potranno attivare l’offerta speciale Wind Smart 7 Star che offre 1000 minuti veri verso tutti i numeri nazionali e 15 Giga di Internet Mobile 2G/3G/4G al costo di 7 euro ogni 4 settimane. Se si superano i Giga disponibili nelle offerte Wind Smart, la connessione si blocca fino al successivo rinnovo o attivazione di una nuova offerta dati.

Chi invece decide di passare a Tre per questo mese di settembre potrà scegliere tra due offerte:

  1. Play GT5 Summer, che prevede 1.000 minuti di chiamate verso tutti e 15 GB di traffico dati al costo di 5 euro ogni 4 settimane con soglie settimanali di 250 minuti e 3,75 GB al costo di 1,25 euro a settimana;
  2. Play GT7, che prevede 1.000 minuti di chiamate verso tutti e 20 GB di traffico dati al costo di 7 euro ogni 4 settimane con soglie settimanali di 250 minuti e 5 GB al costo di 1,75 euro a settimana.

Il costo di attivazione delle offerte sarà di 9 euro una tantum, mentre l’opzione LTE dovrebbe essere gratuita solo per un periodo di tempo (probabilmente fino alla fine dell’anno), per poi avere a regime il costo di appena un euro.

Novità legge Concorrenza 2017 e diritto di recesso

La possibilità di cambiare operatore telefonico con molta più semplicità e trasparenza è garantita dalle nuove norme in tema di comunicazione introdotte dalla uova Legge sulla Concorrenza 2017 approvata da poco dal Governo. Stando a quanto previsto, infatti, dalla nuova Legge:

  1. il recesso di contratti con gli operatori telefonici e il passaggio da un operatore all'altro potrà essere tranquillamente comunicato ad un operatore telefonico anche direttamente online;
  2. i costi di offerte e tariffe per trasferimenti dovranno essere comunicati al consumatore al momento della sottoscrizione del contratto;
  3. il vincolo di contratto non potrà mai superare i 24 mesi di durata;
  4. le spese relative al recesso o al trasferimento dell’utenza da un operatore ad un altro dovranno essere commisurate al valore del contratto e ai costi reali a carico dall’azienda per trasferire il servizio;
  5. sono previste procedure semplificate per quanto riguarda trasferimento e portabilità del numero tra diversi operatori;
  6. previsto il divieto di attivazione dei servizi a pagamento su cellulari senza il consenso dei clienti stessi.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il