BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Alibaba, Single Day vendite per 25 miliardi. Battuto ogni record giorno dei Single

Grande successo di Alibaba nel single Day, il giorno dei Single con due miliardi di vendite nei primi due minuti e 25 in totale. E non è finita qui

Alibaba, Single Day vendite per 25 milia

Single Day, record id vendite di Alibaba in attesa Black Friday



Sopra le previsioni, e di gran lunga spra l'anno scorso, le vendita di Alibaba in tutto il mondo, Italia compresa. E non è finita qui

Grande successo per il Giorno dei Single, Single Day, con Alibaba che ha fatturato 25 miliardi di dollari sabato 11 Novembre, due miliardi nei soli primi due minuti e ora si va a grandi passi verso una nuova edizione del Black Friday. Si prospetta dai grandi numeri per le principali piattaforme di commercio elettronico, tra cui Amazon, anche se questi giorni di attesa sono caratterizzati da qualche incertezza di troppo. Stando infatti a una indiscrezione pubblicata da quotidiano britannico The Sun, anziché trovare una sfilza di offerte e promozioni, nella giornata del 24 novembre gli utenti del portale di ecommerce avrebbero trovare poche, pochissime proposte. Un errore informatico avrebbe impedito ai rivenditori esterni di ricevere la spettante quota di pagamento da parte di Amazon. Una spiacevole situazione che avrebbe fortemente limitato la possibilità di mettere in vendita nuovi prodotti. Di positivo c'è che il problema è stato risolto e, a meno di sorprese, il Black Friday si svolgerà regolarmente e nel pieno delle sue potenzialità.

Alibaba successo travolgente in tutto il mondo per il Single Day, il giorno dei Single

Grande successo per Alibaba nella cosidetta giornata dei Single, 11-11 che è riuscita a vendere 25,4 miliardi di dollari di prodotti, ovvero più di 21 miliardi di euro, una somma ben superiore a quanto stimato dagli stessi analisiti che ritenevano possibili vendite per 24 miliardi. E ben superiore ai 17,8 miliardi dall'anno scrso.

Gli aquisti non sono avvenuti solo in Cina, ma in tutto il mondo, Italia e Europa compresa con 192 nazioni che hanno acquistato dal sito online. Vi sono state al secondo 260mila vendite nei primi due minuti solo con il sistema Alipay 1 miliardo,a rrivato poi alla fine a quasi 12 miliardi.

Grande crescita del sistema dell'uso del pagamento, ma di tutto la vendita, dei cellulari che sono state più dell'80% del totale, segno di una tendenza sempre pi+ù chiara che i consumatori cinesi hanno saltato l'eccomerce, per passare subito al m-commerce.

La prima grande vendita di questo genere fu fatta nel 2009, ma molto interna ai confini, ora ci sono stati 140 brand stranieri, di cui i principali quindici, tra cui Zara e Apple, nei primi 60 minuti hanno fatturato ben 15,1 milioni di dollari ognuno

Cosa non ha funzionato in Amazon e chi è stato coinvolto

Precisiamo subito con la versione italiana di Amazon non sarebbe stata coinvolta dall'errore informatico. A differenza di quanto è accaduto in Gran Bretagna, Francia e Germania, dalle nostre parti tutto è filato liscio. Ma cosa non ha funzionato? Semplicemente non sono partiti i pagamenti con la cadenza di due settimane come da policy Amazon. E a dimostrazione di come la faccenda era terribilmente seria, il gigante del commercio elettronico mondiale aveva già predisposto le contro misure ovvero la spedizione di prodotti dai magazzini degli Stati Uniti ai magazzini britannici. L'allarme sembra comunque definitivamente rientrato, la situazione si è normalizzata, i pagamenti sono partiti e Amazon sta sistemando gli ultimi dettagli in attesa della giornata del Black Friday 2017 del 24 novembre.

Black Friday : Amazon si prepara

Cosa mettere allora in conto con il Black Friday ? La versione italiana proporrà un'intera giornata di sconti, offerte e riduzioni. Dovrebbe prevedere le offerte lampo e le offerte del giorno. Le prime disponibili fino alla scadenza del termine di durata o fino a esaurimento scorte. Le seconde hanno una durata giornaliera, dalla mezzanotte fino alle 23.59, salvo chiusura anticipata per assenza di ulteriori scorte. Le categorie tra cui spulciare saranno praticamente tutte, tra cui Abbigliamento Auto e Moto, Bellezza, Casa e cucina, Elettronica, Fai da te, Film e TV, Giardino e giardinaggio, Giochi e giocattoli, Gioielli, Illuminazione, Informatica, Kindle Store, Musica, Orologi, Prima infanzia, Scarpe e Borse, Software, Sport e tempo libero, Strumenti musicali e DJ, Valigeria, Videogiochi, Cura della persona.

Tra fotocamere e videocamere

Tra i comparti su cui è attesa una buona vivacità c'è quello delle fotocamere e videocamere. In tutti i suoi aspetti, incluse GoPro, compatte e Action Cam. Sono facili da utilizzare come gli smartphone e affidabili come le macchine fotografiche. Certo, occorre rinunciare alla qualità delle reflex, ma per catturare immagini della vita di tutti i giorni o delle vacanze, le fotocamere compatte rappresentano un’ottima soluzione. Al di là di peso, dimensioni e gusto personale, un aspetto di cui tenere presente è il numero di megapixel: 12 sono più che sufficienti, anche in considerazione di una eventuale stampa su carta. La qualità passa anche dal livello di sensibilità del sensore alla luce. E per chi vuole fare un passo in più ci sono le mirrorless e le bridge: le prime hanno ottiche intercambiabili in stile Reflex, le seconde sono dotate con zoom di grande portata per coprire più lunghezze focali.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il