BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Finanziamenti per piccole e medie imprese: 2 milioni di euro per partecipare al bando europeo Cornet

In arrivo 2 milioni di euro dal Ministero dello Sviluppo economico per la partecipazione delle associazioni imprenditoriali italiane a progetti di ricerca transnazionali, anche con l’obiettivo di diffonderne i risultati alle grandi comunità di piccol



In arrivo 2 milioni di euro dal Ministero dello Sviluppo economico per la partecipazione delle associazioni imprenditoriali italiane a progetti di ricerca transnazionali, anche con l’obiettivo di diffonderne i risultati alle grandi comunità di piccole e medie imprese. L’iniziativa rientra nel progetto CORNET (COllective Research NETwork) promosso dalla Commissione europea nell’ambito dell'iniziativa ERA-NET del 6° Programma Quadro.

Il Ministero, che dal 2005 ha costantemente assicurato il proprio sostegno al progetto attraverso il raccordo con la sua agenzia tecnica Ipi (Istituto per la Promozione Industriale), ha stanziato 2 milioni di euro nel 2007 (a valere sul programma RIDITT, Rete Italiana per la Diffusione dell’Innovazione il Trasferimento Tecnologico all’Imprese, www.riditt.it) per la partecipazione delle Associazioni imprenditoriali italiane al terzo bando transnazionale, lanciato il 1 febbraio 2007 e con scadenza il 31 maggio. CORNET, in tal modo, rappresenta, nell'ambito di ERA-NET, la prima iniziativa promossa da una istituzione nazionale italiana che finanzia progetti di ricerca e sviluppo a carattere transnazionale.

Il consorzio CORNET è composto da 23 partner, tra Ministeri e Agenzie europee responsabili per il finanziamento e la gestione di programmi di ricerca collettiva e trasferimento tecnologico in 17 paesi. Il Ministero e l' Ipi, attualmente impegnati nel terzo bando, intendono proseguire il loro impegno a favore delle associazioni di pmi italiane anche nei prossimi anni. La Commissione europea si prefigge, di fatto, l’obiettivo di valorizzare la ricerca collettiva anche nel 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico. I partner di CORNET si sono riuniti oggi presso il Ministero Sviluppo economico per impostare la strategia futura dell'iniziativa.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il