BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Ryanair: nuovi voli e tratte e bagaglio a mano con regole modificate. per chi, da quando e come funzionano

Nuove regole per bagagli sui voli e nuovi voli al via da Napoli: le novità della compagnia low cost in vigora a brevissimo

Ryanair: nuovi voli e tratte e bagaglio

Ryanair bagaglio mano nuove regole nuovi voli



Se fino ad ora la compagnia irlandese consentiva ai propri passeggeri di portare a bordo ben due bagagli, sembra proprio che sia partito l'iter per uniformarsi alle altre compagnie low cost. Il secondo bagaglio, infatti, sarà messo in stiva senza costi aggiuntivi sul biglietto. In questo modo si farà fronte al problema dei bagagli troppo voluminosi.

Cambia le regole per il bagaglio a mano sui voli Ryanair: dopo tante discussioni e tante lamentele da parte degli utenti della compagnia, costretti a 'stringere' sempre per i voli Ryanair e dopo aver conquistato la possibilità di imbarco almeno di due bagagli, dal prossimo mese di novembre cambiano ancora le regole relative ai bagagli che potranno essere portati sui voli Ryanair.

Le nuove regole per bagagli sui voli Ryanair

Stando a quanto riportano le ultime notizie, la compagnia low cost avrebbe deciso di permettere ai propri passeggeri di portare in aereo un solo bagaglio. Dal prossimo mese di novembre, dunque, non si potrà più salire su un volo Ryanair con borsone o minitrolley e magari buste, borsette, zainetti, marsupi. Il secondo bagaglio finirà direttamente in stiva. Via libera, dunque, solo al bagaglio a mano da 55x40x20 cm entro i 10 chili. Ogni altro bagaglio con cui ci si presenterà sarà imbarcato in stiva. C’è comunque da sottolineare che dalla compagnia hanno reso noto che l’imbarco in stiva del secondo bagaglio sarà comunque gratuito. La decisione di Ryanair servirà anche a offrire maggiori tariffe speciali, facendo, per esempio, pagare dai 2 agli 11 euro per la scelta del posto, con imbarco prioritario, che da solo costa 5, 6 euro.

Da Ryanair hanno spiegato di aver cambiato le regole sui bagagli a mano perché troppe persone portavano due bagagli in cabina, rendendo difficile trovare spazio per tutte le valigie e allungando i tempi di imbarco. Ma un bagaglio a mano da portare in aereo non è l’unica novità che Ryanair si appresenta a introdurre. Tra le altre novità sui bagagli, stando a quanto riportano le ultime notizie, anche una riduzione del costo l’imbarco dei bagagli in stiva, passando da 35 euro ai 25 euro per le valigie che pesano fino a 20 chili.

Ryanair non è l’unica compagnia low cost ad aver modificato le regole per l’imbarco dei bagagli, novità sono, infatti, attese anche da altre compagnie low cost. Per esempio:

  1. su Easyjet si può salire a bordo con un solo bagaglio a mano, senza limiti di peso ma con misure di 56x45x25 cm.
  2. su Vueling si può portare a bordo una piccola borsa (35x20x20 cm) un bagaglio a mano del peso di 10 kg e con misure 55x40x20 cm;
  3. su Eurowings si può portare a bordo un bagaglio a mano da 8 Kg con misure 55 x 40 x 23 cm e una borsa personale (non oltre 40 x 30 x 10 cm);
  4. su Norwegian Air si può portare a bordo un bagaglio a mano di 10 kg con misure 55 x 40 x 23 cm e una piccola borsa.

Ryanair: nuovi voli da Napoli

Insieme alle diverse novità introdotte dalla compagnia low costo per l’imbarco bagagli, sia a bordo che in stiva, si prospettano anche ulteriori novità per quanto riguarda le rotte, con l’annuncio di nuovi voli da Napoli. Le ultime notizie confermano, infatti, nove voli in più in partenza dall'aeroporto di Capodichino. In particolare, i nuovi voli saranno diretti a Bologna, Bruxelles, Dublino, Breslavia, Budapest, Cracovia, Dublino, Malta, Porto, Salonicco.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il