BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Consiglio dei Ministri oggi venerdì: decreti Madia statali, proroga comunicazione iva 2017, bonus 80 euro 2017 forze dell'ordine

Le novità dal Consiglio dei ministri dei ministri arriveranno sul fronte pubblica amministrazione con una possibile coda sulla scadenze fiscali.

Consiglio dei Ministri oggi venerdì

Aumento stipendi statali e bonus 80 euro



AGGIORNAMENTO: Tre sono le novità attese per il Consiglio dei Ministri che inizierà oggi alle ore 11 e di cui vi daremo aggironamenti in tempo reale se ve ne saranno o il resoconto finale delle ultime notizie e ultimissime ufficiali. Vi sono tre attese, di cui in pratica l'unica sicura e già ufficiale sono i Decreti Madia.

Sono ancora tante le questioni aperte sul fronte delle pubblica amministrazione e le prime risposte arriveranno già domani. In occasione dell'annunciato Consiglio dei ministri, la maggioranza varerà alcune novità ovvero metterà alcuni punti fermi su premi, licenziamenti e permessi ovvero sulle nuove regole per il pubblico impiego. Ma non ci sarà spazio per il rinnovo del contratto degli statali. Per quello c'è ancora da attendere alcune settimane. E allo stesso tempo, difficilmente ci sarà spazio per il promesso stanziamento del bonus di 80 euro per forze dell'ordine e militari. La maggioranza continua a promettere e a lanciare rassicurazioni sui 960 euro complessivi per il solo 2017, ma evidentemente occorre molta pazienza. La stessa che serve a chi attende fiducioso la proroga della comunicazione Iva 2017 oltre il 28 febbraio, così come è avvenuto con il Milleproroghe con lo Spesometro e con i modelli Ires e Irap per recepire la riforma dei bilanci.

E intanto arriva la fiducia sul Milleproroghe

Pubblica amministrazione, scadenze fiscali, pensioni, affitti, ma anche vino e pesca: come è tradizione, nel decreto Milleproroghe c'è spazio per una grande varietà di misure. Il provvedimento, su cui il governo chiede la fiducia su un maxi-emendamento che ricalcherà il testo originario, passerà alla Camera per un esame blindato. Il testo infatti deve essere convertito in legge definitivamente entro fine febbraio. Molte le novità introdotte. Sulle pensioni arriva lo stop al recupero dello 0,1% anche nel 2017, mentre viene garantita l'indennità di disoccupazione per i collaboratori coordinati e continuativi fino all'entrata in vigore della misura strutturale. Salvi anche i lavoratori a tempo dell'Istat e alla stabilizzazione dei precari dell’Istituto Superiore di Sanità: 230 saranno assunti subito.

Introdotta la proroga al 2017 della detrazione Iva al 50% per l'acquisto di nuove case in classe energetica A e Be niente obbligo di indicare nel 730 la registrazione del contratto di affitto per usufruire della cedolare secca al 30% del reddito imponibile derivante da contratti di affitto a canone concordato. Slitta poi di un anno, a fine 2017, l'adeguamento delle nuove norme antincendio. Anche chi paga con bancomat e carta di credito dovrà aspettare ancora qualche mese per poter partecipare alla lotteria degli scontrini: la nuova scadenza è fissata al primo novembre.

Molte anche le misure in aiuto alle popolazioni colpite dai terremoti. Tra queste, la sospensione delle rate dei mutui per i privati con immobile inagibile e proroga delle graduatorie dei concorsi pubblici. Per i partiti scatta la proroga dal 15 giugno al 31 dicembre di quest'anno per l'invio dei bilanci alla commissione. Ok anche alla cig per i dipendenti. Via libera all'assunzione di 887 agenti carcerari mentre ci sarà più tempo per la costruzione di nuove sedi degli uffici giudiziari con elevati carichi di controversie. Scende poi da quattro a tre il periodo di prima assegnazione presso gli uffici giudiziari dei magistrati di prima nomina.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il