BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie su quota 100, mini pensioni, quota 41 da Musumeci, Gutgeld, Meo

Le recenti posizioni di Meo, Gutgled, Musumeci su necessità di equilibrio del sistema previdenziale e rilancio di novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su quota 100, mi

pensioni novità ultime affermazioni yoram gutgeld



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:30): Oltre all'assenza di decisioni, ve ne alcune senza senso e sbagliate per le novità per le pensioni sia micro che macro e come raccontiamo sempre più spesso sono i giudici nelle ultime notizie e ultimissime a dover prendersi l'incarico di sistemare le questioni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17,30): Fa riflettere che siano i giudici a dover essere sempre più protagonisti nelle novità per le pensioni nel contrastare i casi di pensioni negate e truffe che continuano ad aumentare con nei primi casi anche decisioni nelle ultime e ultimissime senza senso

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:45): Ancora casi su casi di pensioni negate, sprechi e truffe che sollecitano novità per le pensioni in tempi stretti sia macro che micro. E visto che le risposte non arrivano sono i giudici nelle ultime notizie e ultimissime a darle ai cittadini .

Tra truffe, privilegi e mancanza di riconoscimenti di pensioni come diritto continuano ad essere diversi gli emblematici casi riportati dalle ultime notizie che dimostrano ancora una volta come si continui ad andare avanti in maniera completamente errata per quanto riguarda le pensioni, continuando a perpetrare errori piuttosto che impegnarsi per l’attuazione di misure volte a ristabilire equità tra tutti e per l’approvazione di quelle importanti novità per le pensioni, come quota 100 e quota 41 per tutti senza oneri che più volte abbiamo ripetuto preannunciarsi particolarmente vantaggiose, sia in termini di rilancio occupazionale, soprattutto per coloro di età compresa tra i 20 e i 30 anni, sia in termini di risparmi, seppur nel lungo periodo. Eppure si tratta delle stesse novità per le pensioni che continuano ad essere rimandare perché considerate ancora troppo costose mentre i soldi vengono comunque sprecati in altro. E si susseguono casi che dimostrano come il principale nuovo obiettivo, oltre quello di attuazione di importanti novità per le pensioni, sia quello di rimettere in equilibrio il nostro sistema previdenziale.

Le ultime posizioni di Meo e importanza per ulteriori novità per le pensioni

Le ultime notizie parlano del caso di un uomo scomparso sul lavoro nella Terra dei Fuochi a causa dell'amianto cui non è stata riconosciuta alcuna tipologia di pensione. Per il riconoscimento della sua pensione si sta battendo la figlia, Maria Meo, che oggi ha 33 anni e che ha iniziato la sua battaglia ben sette anni fa. Scoperta, infatti, che a causare la morte del padre è stato l’amianto, per anni respirato mentre era in servizio, dopo che la malattia è stata riconosciuta come professionale dall’ufficio infortuni sul lavoro e che anche riconosciuto un’indennità giornaliera per l’inabilità temporanea, la figlia dell’uomo scomparso ha deciso di rivolgersi ai giudici competenti per il riconoscimento del diritto di pensione ai superstiti, mai data. A distanza di quattro anni, Maria Meo attende ancora una risposta, ultime notizie che dimostrano come ancora il nostro sistema previdenziale non sia proprio equo ma continui a rivelare diversi privilegi da una parte e tante truffe dall’altro, basti pensare ai milioni di false pensioni di invalidità che vengono erogati.

Le ultime affermazioni di Gutgeld e conseguenze per novità per le pensioni

Proprio per dire stop a truffe e sprechi, che significano sottrazione di soldi importanti tanto per Stato quanto per Ente di gestione delle pensioni, l’ex commissario per la revisione della spesa pubblica Yoram Gutgeld, ha rilanciato un piano di revisione e tagli anche per alcune tipologie di pensioni, che sono le stesse per le quali poi continuano le truffe, tra pensioni di invalidità, pensioni di guerra e baby pensioni, tagli che permetterebbero di ristabilire equità e di recuperare soldi importanti per novità per le pensioni positive per tutti, come novità per le pensioni di quota 100 e di quota 41 per tutti, in grado di riavviare un ciclo economico positivo.

Le recenti posizioni di Musumeci e ripercussioni su novità per le pensioni

Anche le ultime notizie relative a quanto fatto dal giudice Eugenio Musumeci rappresentano un’ulteriore dimostrazione di come si voglia ristabilire equità all’intero del nostro sistema previdenziale. Con particolare riferimento al caso di un uomo che a causa di una grave malattia è stato costretto a smettere di lavorare e ha chiesto all’Ente di gestione delle pensioni la pensione di invalidità, senza ricevere mai alcuna riposta, il giudice Musumeci è intervenuto chiudendo la questione imponendo all’Ente di pagare la pensione dovuta. Non ricevendo, infatti, alcuna risposta dall’Ente di gestione delle pensioni, l’uomo avrebbe deciso di rivolgersi ai giudici competenti che, dopo aver analizzato il caso, hanno imposto all’Ente di riconoscere e pagare la pensione di invalidità richiesta, con annesso calcolo degli interessi sulle somme non riconosciute nel periodo precedente.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il