BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 resoconto due eventi per rilancio pensioni

Doppio evento atteso tra poche ore che potrebbe avere importanti conseguenze per novità per le pensioni nel nostro Paese

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità doppio evento poche ore rilancio



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:01): Una correzione di rotta lenta ma che di fatto apre nuove prospettive per le novità per le pensioni. Poiché i prezzi restano deboli, il massimo istituto comunitario nelle ultime notizie e ultimissime continuerà per ora ad accompagnare la ripresa, le cui stime sono migliorate, e solo a settembre entrerà nel vivo il dibattito sul destino del Qe dal prossimo anno. Difficile, invece, riuscire ad interpretare l'esito ancora della Gran Bretagna per come abbiamo spiegato sotto come incidenza per i rapporti tra Comunità e il nostro Paese e i soldi di cui lascerà disponibilità per le differenti iniziative. Sotto le varie spiegazioni per ambedue gli eventi e le correlazioni cone le novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:30): Arrivano segnali positivi dal massimo istituto comunitario in ottica novità per le pensioni. Perché anche se non vede spiragli per la ripresa dell'inflazione, si dice sicuro nelle ultime notizie e ultimissime che la via della normalità è stata imboccata. Non molto, probabilmente, ma è anche da rilevare che le probabilità di crescita sono state (di poco) portate al rialzo. E ora tra poco avremo anche l'esito del secondo evento.

Tra poche ore si preannuncia un doppio evento che pur sembrando decisamente distante e scollegato dalla possibilità di rilancio di importanti novità per le pensioni nel nostro Paese e di altri provvedimenti strutturali e iniziative urgenti per il rilancio della nostra economia interna, in realtà, come riportano le ultime notizie, potrebbe rivelarsi fondamentale perché potrebbe porre nuove basi per capire come evolveranno gli scenari istituzionali ed economici a livello generale e loro relativi impatti sui provvedimenti ancora bloccati nel nostro Paese ma decisamente fondamentali per un suo stesso rilancio. Tra poche ore sono attese infatti novità su:

  1. elezioni in Gran Bretagna;
  2. strategia comunitaria di acquisti di titoli di Stato.

Esito delle elezioni in Gran Bretagna e importante impatto su novità per le pensioni

Partendo dalle elezioni in Gran Bretagna, all’indomani della consultazione popolare che ne ha deciso l’uscita dalla Comunità, se dovesse risultare una netta vittoria di chi vuole effettivamente lasciare la Comunità, si tratterebbe di un risultato che potrebbe avere grande impatto anche sulle nostre prossime elezioni, occasione in cui verrebbero dati ulteriori soldi e spazio per riuscire a creare un esecutivo stabile e potrebbero arrivare da parte della stessa Comunità ulteriori concessioni e sostegni che, stando a quanto riportano le ultime notizie, potrebbero essere orientati soprattutto su alcune iniziative come:

  1. rilancio di occupazione;
  2. introduzione dell’assegno universale, che tra l’altro ultimamente la comunità ci ha invitato spesso a introdurre nel nostro Paese, considerando che si tratta dell’unico Paese comunitario, insieme alla Grecia, dove ancora non esiste;
  3. novità per le pensioni, cui si aprirebbe ancor di più se venissero presentate le certificazioni di cui si parlava tempo fa, da parte di diverse autorità, con definizione chiara dei vantaggi che le stesse novità per le pensioni, come quota 100 e quota 41 per tutti senza oneri porterebbero, dimostrando che con esse i conti non peggiorerebbero, come da sempre teme la Comunità, ma migliorerebbero, anche grazie ai vantaggi intermini di risparmi, seppur nel lungo tempo, che le stesse novità per le pensioni garantiscono.  La stessa Comunità, negli ultimi giorni, infatti, stando alle ultime notizie, avrebbe già dimostrato nuove aperture nei confronti del nostro Paese.

Strategia della Banca Comunitaria e conseguenze per novità per le pensioni

Tra poche ore, secondo le ultime notizie, sarebbe attesa anche la decisione della Banca comunitaria sul via libera al proseguimento dell'acquisto di titoli nazionali con una strategia che sarebbe decisamente positiva per il nostro Paese. Il problema, però, è che noi non possiamo perdere tempo come fatto finora, approfittando delle condizioni, diciamo, accomodanti della Banca Comunitaria per portare avanti le iniziative urgenti e necessarie per il rilancio del nostro Paese, a partire proprio dalle importanti novità per le pensioni. Potrebbe essere, dunque, l’occasione ideale per rilanciare:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza penalità;
  3. novità per le pensioni di revisione del sistema delle probabilità di vita.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il