BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 autorevoli silenzi dal doppio valore

Doppio autorevole silenzio che non preannuncia nulla di buono per rilancio di ulteriori novità per le pensioni: la situazione

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità doppio valore autorevoli silenzi



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:30): Ci sono dei silenzi che sono più rumorosi di mille parole e quelli registrati sulle novità per le pensioni lo sono ancora di più. Perché sono forse il segnale dell'intenzione di questo esecutivo di attendere la fine della legislatura, ma come ricordato dalle ultime e ultimissime notizie, c'è prima un delicato iter economico da avviare, allo stato completamente fermo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:01): Questi silenzi non facili da comprendere possono anche nascondere novità per le pensioni positive con gli esponenti e le autorità che sanno già come andrà a concludersi questa legislatura e per questo nelle ultime notizie e ultimissime vanno già oltre.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:30): Sono differenti e molti i silenzi che vi sono su tutto e per le novità per le pensioni e l'interpretazione può essere almeno doppia. Una positiva e una negativa e non è così chiara nelle ultime notizie e ultimissime quale sia, anche se la logica farebbe prevalere, con cautela, la prima impostazione.

Se, da una parte, il dibattito su questione previdenziale e novità per le pensioni continua ad essere particolarmente vivo e intenso, ancora alla ricerca di quella strada reale di attuazione delle profonde novità per le pensioni che, alla luce delle ultime notizie su andamento dell’occupazione soprattutto giovanile e dell’economia in generale, sembra stiano diventando sempre più necessarie e urgenti per riuscire a riavviare un concreto ciclo economico positivo, dall’altra, secondo quanto riportano le ultime notizie, vi sarebbe il duplice silenzio da parte di autorevoli personalità che sembrerebbe rendere la necessità di ulteriori novità per le pensioni non ancora prioritaria, non prospettando, dunque, ancora nulla di buono.

Il doppio autorevole silenzio e conseguenze per novità per le pensioni

Il duplice silenzio in riferimento a esplicite novità per le pensioni di cui stiamo parlando è quello da parte di:
responsabile del Dicastero dell’Economia che, secondo quanto riportano le ultime notizie, continuerebbe a parlare di situazione economica di miglioramento per il nostro Paese, a dire che va tutto bene, senza però far nulla di concreto per il prossimo iter economico, mantenendo tutto bloccato, senza ulteriori e importanti idee per riuscire a dare nuova spinta reale alla crescita economica;
attuale premier, che non parla più in maniera esplicita di cosa fare, dando l’idea di impegnarsi solo per tenere uniti i vari membri dell'esecutivo e mantenere il rapporto tra esecutivo e attuale maggioranza, che secondo le ultime notizie sarebbero sempre più in crisi a causa di divergenze su alcune questioni centrali, occupandosi principalmente di ciò che faceva prima, cioè il ministero degli esteri, impegnato in visi0te all'etero sempre più frequenti, dalla Russia all’America, all’Inghilterra.
Il duplice silenzio da parte di questi autorevoli esponenti dell’esecutivo accompagna il reale nulla di fatto ancora sulle novità per le pensioni e assume un significato importante anche sulle prospettive eventuali di attuazione delle stesse.

Doppio valore degli autorevoli silenzi e impatto su novità per le pensioni

Doppio il valore di questo silenzio che, da una parte, potrebbe celare il fatto che tutti sanno che non sarà questo esecutivo a prendere decisioni di cambiamento per le pensioni perché fondamentalmente sembra ormai si vada verso elezioni subito, cosa che non viene esplicitamente detta ma che probabilmente i protagonisti della scena politica già sanno e quindi tendono a rimandare ogni decisione importante di cambiamento e novità, lasciando per ora tutto bloccato, novità per le pensioni comprese.

Dall’altra, è anche probabile che il Paese sia entrato in una fase di stallo acuta, da cui si spera di uscire il prima possibile, arrivando però alla naturale scadenza dell’attuale legislatura senza fare nulla di particolarmente eclatante, se non l’indispensabile, situazione che sarebbe decisamente molto grave per il nostro Paese che, al contrario, non ha bisogno di misure indispensabili ma di iniziative e profondi cambiamenti urgenti a 360 gradi. E tra questi innanzitutto quelle profonde novità per le pensioni come:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41;
  3. novità per le pensioni di modifica del sistema delle probabilità di vita.

Si tratta di quelle importanti novità per le pensioni che attraverso una revisione degli attuali requisiti di pensione, con prepensionamenti dei lavoratori più anziani e conseguenti nuove assunzioni di più giovani, permetterebbero di portare grandi vantaggi sia da un punto di vista di rilancio occupazionale giovanile, e conseguente nuovo slancio della produttività, sia in termini di risparmi, seppur nel lungo periodo.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il