BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 non certe e scontate da programmi rilancio pensioni

Misure alternative alle novità per le pensioni come possibili priorità nei programmi delle diverse forze: cosa prevedono

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità programmi incertezza scontati



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 15:18): Vedremo nei differenti forze che posto occuperanno le novità per le pensioni. I dubbi crescono inevitabili considerando che la necessità impellente è quella di raccogliere consensi nelle ultime notizie e ultimissime e altri argomenti e punti chiave sembrano adesso trovare spazio.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:30): Non è affatto così certo che una parte centrale dei programmi delle varie forze siano le novità per le pensioni. Dovrebbero e potrebbero esserlo, ma le differenti forze hanno la necessità di procedere in maniera spedita alla ricerca del consenso più ampio e nelle ultime notizie e ultimissime sembrano farsi spazio punti alternativi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:15): Non c'è dubbio che nei programmi delle differenti forze ci sono le novità per le pensioni a rappresentare una parte importante, ma non è l'unica questione che sta evidentemente a cuore e nella testa per guadagnare quanto più consenso possibile in vista delle elezioni subito. E vi sono già, purtroppo, alcuni dubbi su cosa si intede da fare e si considera principale e fondamentale.

Se è vero che le differenti forze puntano in particolare su novità per le pensioni in vista di elezioni subito, cosa che sarebbe confermata dalle ultime notizie secondo le quali nel programma di tutte le forze sarebbero già state inserite proprio importanti novità per le pensioni, dall’altra, non si tratta certo delle uniche misure importanti che ci si prepara a rilanciare per riconquistare fiducia, consensi ed elettori. E parlando di tante e diverse misure positive per tutti, ci si chiede dunque quanto dare per scontato un rilancio prioritario di novità per le pensioni profonde nei programmi delle forze?  

Programmi non scontati e misure alternative a novità per le pensioni

Dalle ultime notizie emergerebbe, infatti, la posizione di alcuni che sembra ritengano sia più importante rilanciare innanzitutto misure alternative alle novità per le pensioni, come:

  1. nuovo taglio e revisione delle imposte;
  2. nuovo taglio del costo occupazionale dei dipendenti;
  3. introduzione dell’assegno universale come novità per le pensioni;
  4. crescita pensioni inferiori come novità per le pensioni;
  5. riduzione, e non crescita, dell’imposta sul valore aggiunto;
  6. revisione delle erogazioni di sgravi fiscali;
  7. misure di lotta all’evasione fiscale.

Si tratta, del resto, di misure che, a fasi alterne, sono state rilanciare dalle stesse diverse forze e che, con particolare riferimento a quelle più collegate alle novità per le pensioni, continuano ad essere abbastanza centrali. Non dimentichiamo che lo stesso Dicastero dell’Occupazione, fino a qualche settimana fa, parlava di un nuovo taglio del costo dell’occupazione da preferire a quelle ulteriori novità per le pensioni del momento successivo che, infatti, deve ancora essere avviato con i rappresentanti dei dipendenti.

Sull’introduzione dell’assegno universale, poi, tutte le forze sembrerebbero d’accordo e in questo caso ci sarebbe da considerare anche la richiesta da parte della Comunità al nostro Paese proprio di attuazione di questo assegno come misura di sostegno che è già in vigore in quasi tutti gli altri Paese comunitari, mentre manca solo da noi e in Grecia. D’altro canto, sulla crescita delle pensioni più basse, come riportano le ultime notizie, avrebbe recentemente rilanciato lo schieramento del Cavaliere, che, nonostante la convergenza sulla necessità di attuazione di profonde novità per le pensioni come quota 100, ha sempre puntato in maniera prioritaria proprio sulla crescita dei trattamenti inferiori.

Assegno universale come novità per le pensioni e convergenza da parte di tutti

Tra le misure alternative alle novità per le pensioni che potrebbero essere affrontate in maniera prioritaria, quella che mette tutti d’accordo è l’assegno universale che, come riportano le ultime notizie, sarebbe stato formulato in maniera differente dalle diverse forze. Cinque in particolare sarebbe le tipologie di assegno universale finora proposti:

  1. l’assegno universale proposto dai pentastellati;
  2. l’assegno universale proposto dall’attuale maggioranza;
  3. l’assegno universale proposto dal centrodestra;
  4. l’assegno universale per i figli;
  5. l’assegno universale solo per le pensioni.


L’assegno universale dei pentastellati sarebbe di circa 780 euro al mese e varrebbe per tutti coloro che in tarda età si ritrovano senza occupazione e sono ancora lontani dalla pensione finale. L’assegno universale proposto dall’attuale maggioranza sarebbe di circa 400 euro ma che verrebbe erogato solo nel caso in cui la persona senza occupazione si impegni nella ricerca attiva di un nuovo impiego o a frequentare corsi di formazione o specializzazione professionale. Questa stessa forma di assegno universale strettamente collegato alla ricerca di un nuova occupazione sarebbe stata sostenuta anche dal centro destra ma solo fino ad una certa età, mentre da una certa età si trasformerebbe in un accompagnamento alla pensione finale.

Per quanto riguarda poi l’assegno universale per figli, sarebbe di circa 200 euro, da definire in base al valore Isee, e destinato a tutte le famiglie che hanno figli fino all’età di 26 anni. Infine, per quanto riguarda l’assegno universale per le pensioni, proposto dal presidente del Comitato ristretto per le novità per le pensioni, prevederebbe l’erogazione dell’assegno universale come forma di integrazione per tutti coloro che non riescono a raggiungere una pensione dignitosa.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il