BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 100, quota 41 sollecitazioni dal centro (novità, pensioni)

I nuovi movimenti del centro, nuovi successi per il centrodestra e prospettive per rilancio di ulteriori novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su mini pensioni

pensioni novità prospettive spinta centro



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:01): Non è facile comprendere quale di queste due valenze avrà il centro che si sta andando a creare, ma certamente potrà permettere di avere dei numeri più ampi, almeno in proiezione, per le decisioni che al centro destra appaiono almeno per il momento più prioritarie tra cui le novità per le pensioni che nelle ultime notizie e ultimissime semnra aver ritrovato spazio.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:01): Il centro che si sta costituendo potrebbe essere semplicemente realizzato per difendere gli interessi di chi lo comporrà, ma potrebbe avere una valenza ben più significativa nel panorama complessiva considerando le novità per le pensioni e le questioni su cui nelle ultime notizie e ultimissime sembrano pronti ad agire.

Se attuale maggioranza e pentastellati vanno verso novità organizzative interne, con l’ombra di una nuova scissione che si preannuncia nella maggioranza, anche il centro potrebbe avviarsi a grandi cambiamenti che potrebbero del tutto rivoluzionare l’attuale scenario. Stando a quanto riportano le ultime notizie, non solo ci sarebbero nuovi movimenti da parte di centristi che avrebbero deciso di virare verso lo Schieramento del Cavaliere, come dimostrano le ultime notizie relative per esempio alle recenti dimissioni dell’ormai ex sottosegretario al Dicastero dell’Occupazione, ma vi sarebbero anche nuove forze, come quella dei pensionati, che si sarebbero dette pronte a sostenere il centrodestra, in quest’ultimo caso con particolare riferimento al Carroccio, che come ben sappiamo da sempre si batte fortemente per l’attuazione di profonde novità per le pensioni.

La spinta che potrebbe arrivare dal nuovo centro

Stando a quanto riportano le ultime notizie, tutti coloro che avrebbero deciso di ‘trasferirsi’ dal centro allo Schieramento del Cavaliere non dovrebbero direttamente confluire nella forza del Cavaliere ma potrebbero andare a costituire una nuova forza alternativa di centro che, comunque, sarebbe di sostegno allo stesso Cavaliere, nuova forza che, secondo le ultime notizie, potrebbe dare un’effettiva nuova spinta importante al rilancio di concrete e profonde novità per le pensioni che continuerebbero ad essere fondamentali per il centrodestra, in particolar modo per il Carroccio, che come sappiamo mira ad una totale abolizione delle attuali norme pensionistiche per ripartire da ulteriori novità per le pensioni, prima tra tutte la quota 100. Ma le novità per le pensioni, come emerso dalle ultime notizie, sarebbero anche sostenute dal Cavaliere che in recenti affermazioni avrebbe chiaramente detto di voler:

  1. introdurre l’assegno universale per i più indigenti;
  2. aumentare il valore dei trattamenti pensionistici inferiori portandoli almeno fino a mille euro;
  3. definire sistemi che permettano di lasciare anzitempo la propria attività.

Al momento, stando alle ultime notizie, tutto sarebbe al vaglio di un apposito gruppo che lo stesso Cavaliere avrebbe creato proprio per lavorare a questi obiettivi, con la prospettiva di aprire le possibilità ad ulteriori novità per le pensioni.

Le importanti figure per rilancio di novità per le pensioni con nuovi movimenti del centro

Considerando, infatti, che il centro assicurerebbe più numeri e sostenibilità e potrebbe contare su figure che da sempre appoggiano le novità per le pensioni, proprio come il dimissionario sottosegretario dal Dicastero dell’Occupazione, si potrebbe aprire anche ad una riorganizzazione del sistema delle attese vita. Altra importante figura che certamente sarebbe importante per un concreto rilancio delle novità per le pensioni sarebbe quella di Maurizio Sacconi, che da sempre critica le ultime novità per le pensioni approvate di mini pensione con e senza oneri e quota 41, definendole misure di aiuto e sostegno più che vere e proprie novità per le pensioni, e da sempre rilancia con forza ulteriori novità per le pensioni, decisamente più importanti e decisamente positive per tutti, come quota 100 e revisione totale dell’attuale sistema. E’, però, anche lui tra coloro che non convinti del fatto che la soluzione pensionistica migliore sia quella di novità per le pensioni con revisione del sistema delle attese vita.
 

Nuova lista dei pensionati e attese per rilancio di novità per le pensioni

Altro inedito schieramento che, secondo le ultime notizie, avrebbe deciso di sostenere il centrodestra, con particolare appoggio al Carroccio, sarebbe la nuova lista dei pensionati il cui leader a chiaramente spiegato di appoggiare il leader del Carroccio proprio perché da sempre è l’unico che ha dimostrato in maniera costante e concreta di voler effettivamente fare qualcosa di concreto non solo per i pensionati attuali ma anche per tutti quegli impiegati che si avviano alla pensione ma che, stando alle attuali norme pensionistiche in vigore, probabilmente non la raggiungeranno mai, soggetti sempre e soltanto a penalizzazioni. Probabilmente questa lista, soprattutto a sostegno dei Carroccio, potrebbe davvero portare ad un concreto rilancio di  profonde novità per le pensioni di revisione dell’attuale sistema.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il