BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 impatto da sistema di voto saltato

Salta accordo su sistema di voto: ultime notizie su attese e prospettive e possibili impatti su rilancio di novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità accordo saltato sistema voto



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:01): Continua a tardare l'appuntamento con l'accordo sul sistema di voto e le novità per le pensioni rimangono in stand by. Il ritorno alle urne viene visto positivamente in ottica cambiamento, ma manca questo passaggio decisivo su cui le ultime e ultimissime notizie stanno fornendo indicazioni contrastanti sulle possibilità degli schieramenti di raggiungere una intesa in tempi brevi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:01): Torna il voto autunnale se accordo sul sistema di voto si trova (o anche no) e per le novità per le pensioni è positivo. Dinanzi allo stallo attuale che emerge dall'analisi delle ultime e ultimissime notizie, una spinta alla revisione delle pensioni con l'introduzione di ulteriori novità potrebbe arrivare proprio dal ritorno alle urne.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:01): Non c'è l'accordo sulla riscrittura del sistema di voto e si allontano le urne e le novità per le pensioni per l'autunno almeno. Il borsino di queste ore riferisce di allontanamenti e avvicinamenti continui e secondo le ultime e ultimissime notizie molto dipenderà dalla presentazione e dal voto del nuovo testo. C'è anche una data ipotizzata: il 29 di questo mese ma con un testo dove senza alcun accordo. A questo punto, calendario alla mano, difficilmente si andrà al voto prima dell'autunno.

Sarebbe saltato l'accordo sul nuovo sistema di voto e, insieme all'intercettazione telefonica che ha visto protagonista l'ex premier e suo padre, coinvolto nella vicenda Consip, esortato dal figlio a raccontare ai giudici solo e nient'altro che la verità, potrebbe rappresentare quel passo in più per andare al voto subito e spingere l'acceleratore in tal senso, in questo momento che per l'ex premier potrebbe essere favorevole soprattutto all'indomani delle ultime notizie relative proprio all'intercettazione telefonica che fanno emergere la figura di un ex premier decisamente chiaro, pulito e trasparente in grado di assicurare fiducia ai cittadini. Ma basterà questo per riuscire ad andare al voto subito?

Accordo su sistema di voto, nuovi tempi e impatto su novità per le pensioni

Far saltare l’accordo sul sistema di voto, di cui tanto le ultime notizie parlavano per la sua grande importanza relativa a necessità di stabilire nuovo equilibrio politico tale da poter portare ad un voto, anche prima, che fosse in grado di assicurare una maggioranza sicura, scongiurando il rischio di ingovernabilità, potrebbe significare tanto permettere all’ex premier, attuale segretario eletto della maggioranza, di rilanciare sul voto subito quanto rimandare ulteriormente quest’ultimo. Secondo le ultime notizie, molto dipenderebbe dalla presentazione e dal voto del nuovo testo. Potrebbe, infatti, essere presentato il 29 di questo mese ma senza alcun accordo, sia l’attuale maggioranza che pentastellati e Carroccio potrebbero chiedere lo scioglimento delle Aule e andare al voto subito, considerando che stando alle ultime notizie la definizione del nuovo sistema di voto era l’obiettivo primario di questo esecutivo.

Se i tempi dovessero, però, allungarsi ancora, alla ricerca di un accordo sul nuovo sistema di voto, arrivando al mese di luglio, termine massimo fissato, il voto stesso slitterebbe al prossimo autunno. E solo allora si potrà capire il nuovo assetto politico del nostro Paese. E’ chiaro, dunque, come la situazione attuale sia ancora piuttosto incerta e confusa. Di certo c’è, però, che le ultime notizie sulla definizione del sistema di voto e sulla decisione del voto stesso avranno particolare impatto sulle novità per le pensioni e il loro rilancio concreto.

Importanza del voto e rilancio concreto di novità per le pensioni

Mentre le ultime notizie confermano il tutto da rifare sul sistema di voto, dopo il ritiro del testo base, scatenando non poche polemiche da parte di diversi schieramenti politici, pentastellati e Forza Italia in prima fila, c'è chi attende con particolare ansia la decisione del voto considerando che, come spesso già spiegato, potrebbe rappresentare l'occasione ideale di rilancio di quelle importati questioni tra cui spiccherebbero le novità per le pensioni profonde. Per conquistare, infatti, fiducia, elettori e quindi nuovi voti, tutti gli schieramenti politici avrebbero già inserito nei loro programmi novità per le pensioni che si preannunciano decisamente, e finalmente, profonde. E stiamo parlando, in generale, delle diverse proposte di modifiche delle pensioni attuali presentate dai diversi schieramenti, come:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza alcun onere;
  3. novità per le pensioni di modifica dell'attuale sistema;
  4. novità per le pensioni di abbassamento dell'età pensionabile per tutti;
  5. novità per le pensioni con cancellazione delle ricche pensioni per le alte cariche pubbliche.


 

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il