BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie pensioni mini, quota 41, quota 100 alleanza a sorpresa avanza (novità, pensioni)

Possibili prospettiva di una nuova inedita alleanza che potrebbe rivelarsi importante: ultime notizie e attese per novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie pensioni mini, q

pensioni novotà altra inedita alleanza possibile



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:01):  L'alleanza con Ap se dovesse andare bene, potrebbe avere due vantaggi sostanziali per il centro-destra attuale sia per contenuti che per i numeri con riverberi per le novità per le pensioni nelle ultime notizie e ultimissime sempre, communque, più prioritari per questa parte

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 09:01): Varie volte abbiamo precisato come le elezioni in Sicilia e non sono queste potrebbe mutare completamente gli scenari delle alleanze e quello che al momento pare impossibile può diventare realtà con riflessi sulle prossime elezioni azionali e le priorità tra cui le novità per le pensioni. E sembra proprio che questo stia già succedendo nelle ultime notizie e ultimissime per il centro-destra

Il candidato del centrodestra alle prossime elezioni regionali della Sicilia, stando a quanto riportano le ultime notizie, avrebbe chiaramente aperto ad una possibile alleanza con il leader di Ap, Alfano. Ma non solo: il  candidato avrebbe auspicato un centrodestra riunito, con le diverse forze che tornino a condividere obiettivi e intenti e contenuti, un'alleanza che sarebbe necessaria anche per 'battere' i pentastellati che, come riportano le ultime notizie, in Sicilia, contrariamente ad altre realtà italiane, continuano a riscuotere grandi consensi.  

Inedita alleanza in vista di prossime elezioni regionali in Sicilia

Insieme alle elezioni regionali che si terranno in Sicilia, prossimamente si terranno in Lombardia e Veneto due referendum per l’indipendenza delle regioni e per avare maggiore autonomia su diversi compiti, diventando quasi regioni a statuto speciale come Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Valle D’Aosta, Sardegna e Sicilia, appuntamenti che così come l’esito delle elezioni in Sicilia, potrebbero rivelarsi importanti sulle questioni di principale interesse dei cittadini, come:

  1. rilancio di opportunità di ricerca di attività;
  2. imposte;
  3. novità per le pensioni;
  4. misure di aiuto e sostegno.

Sarebbero, tra l’altro, le stesse misure che il centrodestra da tempo rilancia e una possibile inedita alleanza in Sicilia, dove Ap di Alfano potrebbe rientrare nel centrodestra,potrebbe rappresentare la prova di un rilancio più generale di un centrodestra rinnovato in vista delle prossime elezioni politiche. Del resto, come confermano le ultime notizie, Alfano, anche nelle precedenti elezioni, ha fatto la differenza, facendo vincere sul territorio sia la sinistra sia la destra da alleato.  

Nuove organizzazioni nel cento de centrodestra e impatto su novità per le pensioni

Le ultime notizie confermano già movimenti inediti nel centro e nel centrodestra, con alcuni centristi che avrebbero deciso di spostarsi verso lo Schieramento del Cavaliere, come dimostrano le ultime notizie relative per esempio alle recenti dimissioni dell’ormai ex sottosegretario al Dicastero dell’Occupazione, e la nascita di nuove forze, come quella dei pensionati, che si sarebbero dette pronte a sostenere il centrodestra, con particolare riferimento al Carroccio, che come ben sappiamo da sempre si batte fortemente per novità per le pensioni che siano in grado di rivedere del tutto l’attuale sistema.  Secondo le ultime notizie, tutti coloro che avrebbero deciso di ‘trasferirsi’ dal centro allo Schieramento del Cavaliere non dovrebbero entrare a far parte della forza del Cavaliere ma potrebbero andare a costituire una nuova forza alternativa di centro che, comunque, sarebbe di sostegno allo stesso Cavaliere, e che certamente appoggerebbe importati novità per le pensioni, particolarmente spinte dal Carroccio, a partire dalla novità per le pensioni di quota 100, ma, come riportano le ultime notizie, sostenute anche dal Cavaliere che in recenti affermazioni avrebbe chiaramente detto di voler:

  1. introdurre l’assegno universale per i più indigenti;
  2. aumentare il valore dei trattamenti pensionistici inferiori portandoli almeno fino a mille euro;
  3. definire sistemi che permettano di lasciare anzitempo il proprio impiego.

Il centro a sostegno del centrodestra assicurerebbe più numeri per la vittoria in vista di prossime elezioni e potrebbe contare su figure che da sempre appoggiano le novità per le pensioni, proprio come il dimissionario sottosegretario dal Dicastero dell’Occupazione, o Maurizio Sacconi, che punta a misure di aiuto e sostegno e ulteriori novità per le pensioni positive per tutti, come quota 100 e revisione totale dell’attuale sistema, allo stesso Alfano. Molto di quanto accadrà dipenderà dalle scelte politiche che, come accennato, da livello regionale, potrebbero rivelarsi cruciali anche a livello nazionale in vista di prossime elezioni e se fosse confermata effettivamente l’inedita alleanza siciliana è possibile prevedere che effettivamente il centrodestra potrebbe davvero avviarsi alla vittoria.

Le ultime notizie, infatti, riferite a recenti rilevazioni statistiche sulle preferenze e le intenzioni di voto degli italiani, confermano già il centrodestra nettamente in testa sugli avversari del centrosinistra e dei pentastellati che, come ben sappiamo, hanno perso molti consensi soprattutto all’indomani delle ultime notizie sugli esiti delle ultime comunali. Ma così come il centrodestra, anche maggioranza e centrosinistra e pentastellati si stanno riorganizzando in vista delle prossime elezioni e c’è ancora un bel po’ di tempo per capire come effettivamente si arriverà al voto, considerando anche che al momento non si sa nemmeno se si andrà alle prossime elezioni prima della naturale scadenza dell’attuale legislatura o alla fine di essa, cioè nella primavera del prossimo 2018.
 

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il