BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensioni attese riunioni duplici Esecutivo-Forze Sociali

Cosa aspettarsi dalle prossime riunioni in programma tra esecutivo e forze sociali: ultimi chiarimenti novità per le pensioni e prossimi passaggi

Pensioni ultime notizie quota 100, quota

pensioni novità due riunioni esecutivo forze sociali settimana



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:45): Se nella prima riunione, infatti, si affronteranno le novità per le pensioni per concludere l'iter in corso, nella seconda vi saranno quelle ben più rilevanti del cosidetto momento successivo alle mini pensioni e quota 41 dove saranno centrali novità per le pensioni radicali per mutare la rigidità del sistema attuale così criticato nelle ultime notizie e ultimissime e che saranno, dunque, almeno in teoria valide per tutti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:30): Non sono poche le attese per le duplici riunioni ufficiali che vi saranno ad inizio e a metà della setttimana tra Esecutivo e Forze Sociali per le novità per le pensioni. E forse la successiva sarà se confermata nelle ultime notizie e ultimissime, più rilevante che la prima

La prossima settimana sarà piuttosto impegnativa per esecutivo e forze sociali che torneranno a riunirsi per ben due appuntamenti: le ultime notizie confermano, infatti, in calendario una prima riunione per lunedì 20 e una seconda riunione in programma giovedì 23 marzo. Si tratterà di nuovi appuntamenti in cui dovranno essere definiti gli ultimi dettagli relativi alle novità per le pensioni in itinere di mini pensione e quota 41, per cui si attendono ancora gli atti finali ufficiali, e poste le basi per l’avvio di un successivo momento di analisi di ulteriori novità per le pensioni più profonde da portare avanti.  

Attese dalla riunione del 20 marzo su ultime novità per le pensioni

La prima riunione in programma tra esecutivo e forze sociali è quella che si terrà lunedì, nuovo appuntamento dalla scorsa settimana e che, salvo sorprese, dovrebbe finalmente definire gli ultimi chiarimenti relativi ai dettagli mancanti del funzionamento ufficiale delle ultime novità per le pensioni di mini pensione e quota 41. Sono gli stessi dettagli mancanti che dovranno completare e definire quegli atti finali ufficiali rimandati e che, stando alle ultime notizie, dovrebbero arrivare al massimo entro la fine di questo stesso mese di marzo, altrimenti si rischia di far slittare tutto in relazione alle novità per le pensioni, dall’avvio delle stesse novità per le pensioni di mini pensione e quota 41, fissato al momento al primo maggio prossimo, all’avvio delle discussione sul momento successivo di analisi di ulteriori novità per le pensioni più profonde. Particolarmente attese dalla riunione di lunedì le ultime notizie sui tassi di interesse, non ancora comunicati ufficialmente, che dovranno essere calcolati sulla mini pensione da restituire agli istituti di credito e le condizioni ufficiali delle polizze assicurative. Si tratta degli elementi che permetteranno di capire se e quanto sia effettivamente conveniente lasciare qualche anno prima la propria occupazione con la mini pensione, o meno.
 

Attese dalla riunione del 23 marzo tra esecutivo e forze sociali

Prossimo appuntamento tra esecutivo e forze sociali fissato per giovedì 23 marzo: stando alle ultime e ultimissime notizie sarà l’occasione in cui saranno avviate le prime discussioni per ulteriori novità per le pensioni da affrontare in un momento successivo, novità per le pensioni ben più profonde delle attuali, su cui, però, come riportano le ultime notizie, non ci sarebbe molta convergenza tra esecutivo, forze sociali e tecnici. Tra le attese misure in discussioni potrebbero esserci:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti e senza oneri;
  3. novità per le pensioni con revisione delle speranze di vita;
  4. novità per le pensioni per rilanciare previdenza complementare e integrativa;
  5. novità per le pensioni a costo zero per le singole casse di categoria.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il