BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Cannabis legale: proprietà terapeutiche e prospettive. Vendite al via in città, un successo

Cannabis legale in vendita in Italia: come funziona, effetti benefici terapeutici e di nuovo attuale dibattito su legalizzazione

Cannabis legale: proprietà terapeutiche

cannabis legge prospettive funzioni terapeutiche



La cannabis legale divide, ma nelle città dove è iniziata la vendita si riscontra un buon sucecsso che significa togliere soldi alla criminalità. E nello stesso tempo aumentano gli usi terapeutici e le funzioni scoperte benefiche certo sempre sotto controllo medico.
 

Legalizzazione della cannabis, un dibattito che da tempo ormai divide il panorama italiano, sia quello politico sia quello sociale, tra chi spinge per la sua approvazione e chi ritiene che sia assurdo dare il via libera all’uso legale di un tipo di droga, nonostante sia stato più volte spiegato quanto questa sostanza possa essere positiva se usata per fini terapeutici, soprattutto per le cure palliative del dolore in malati terminali. E per la prima volta nella storia italiana è stato presentato un provvedimento che prevede la legalizzazione del consumo della cannabis, entrato in discussione a Montecitorio e sostenuto da più di 200 deputati.

Legalizzazione cannabis: provvedimento proposto e cosa prevede

Il provvedimento proposto per la legalizzazione della cannabis prevede la possibilità di detenere e trasportare piccole quantità di cannabis, di coltivarla e di acquistarla in negozi autorizzati e se approvato, rendendo così legale la detenzione della cannabis, permetterà di:

  1. possedere fino a 15 grammi di marijuana nella propria abitazione e fino 5 all’esterno;
  2. di coltivare fino a cinque piante di cannabis nella propria abitazione.

Secondo il gruppo Cannabis legale, un gruppo parlamentare formato da deputati e senatori di PD, Sinistra Italia, Movimento 5 Stelle, la legalizzazione della cannabis potrebbe portare entrate economiche decisamente consistenti, considerando il diffuso uso che di questa sostanza si fa. Secondo le stime Istat, infatti, si tratta di un mercato che varrebbe ogni anno circa 3 milioni di euro. E si tratta di una somma che farebbe certamente piacere alle casse dello Stato.

Cannabis legale: prospettive e funzioni terapeutiche

Nell'attesa di un provvedimento ufficiale generale che legalizzi tutti i tipi di cannabis nel nostro Paese, le ultime notizie si concentrano su EasyJoint la cannabis legale, in vendita nel nostro Paese da circa sei mesi, prodotta dall’omonima azienda di Parma, EasyJoint Project srl, e del tutto legale, considerando che il contenuto di Thc,il tetraidrocannabinolo alla base degli effetti euforizzanti della marijuana, è più basso del limite dello 0,6% concesso dalla legge italiana, con lo scopo di calmare e rilassare più che più comunemente ‘sballare’, cosa che si pensa che la cannabis faccia, e non essendo una sostanza stupefacente, non dovrebbe essere rilevata dai test di urine e capelli. In un servizio andato in onda su Sky TG24, chi l’ha provata ha parlato di un effetto rilassante, non euforico.

Sono diversi i tipi di cannabis che EasyJoint produce e vende: il principale è quello di infiorescenze femminili di Eletta Campana, con un alto tasso di cannabidiolo, dagli effetti principalmente terapeutici. Agisce, infatti, da antinfiammatorio, antidolorifico, antipsicotico e sedativo. Ma insieme al tipo, diciamo, classico, vi sono anche:

  1. lo Special blend, un mix di Futura 75, Finola e Fedora;
  2. la Seedles Nova, con infiorescenze di Fibranova;
  3. la Bio Futura, coltivata con metodo biologico e caratterizzata da aroma di agrumi.

Stando al successo di vendite registrate della Cannabis legale, le prospettive di approvazione del provvedimento per la legalizzazione di questa sostanza nel nostro Paese potrebbero essere riconsiderate, nonostante il tema rappresenti ancora per molti un tabù. Puntando, però, l’attenzione sull’esempio appena riportato, bisognerebbe imparare a considerare più gli effetti benefici terapeutici che la cannabis è in grado di assicurare che quelli che portano i giovani a sballarsi. E agli effetti benefici terapeutici, ricordiamo, si aggiungerebbero anche i vantaggi economici che la legalizzazione della cannabis sarebbe in grado di assicurare al nostro Paese.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il