BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Dieta Chetogenica, alternative e perchè il peso cambia ogni giorno

La dieta migliore per perdere peso tra Dieta Bioimis, Chetogenica e Super Metabolismo: cosa prevedono e risultati garantiti

Dieta Chetogenica, alternative e perchè

Dieta Bioimis Chetogenica Super Metabolismo migliore dimagrire



Tre diete, la dieta chetogenica, la dieta Biomis e la Dieta del Supermetabolismo, vediamo effetti, benefici e funzionamento e perchè il peso si modifica ogni giorno

Sono tantissime le diete sempre in voga al momento pubblicizzate e sponsorizzate per dimagrire e perdere peso anche velocemente. Ma la domanda che ci si pone è se il risultati che eventualmente queste diete promettono sono poi durature. La certezza è che ogni tipo di corpo reagisce diversamente ai diversi regimi alimentari per cui prima di intraprendere una dieta il consiglio è sempre quello di rivolgersi ad esperti in grado, anche attraverso apposite analisi, di consigliare ai pazienti le migliori diete da seguire. Tre, in particolare, le diete al momento più sentite:

  1. dieta Bioimis;
  2. dieta Chetogenica;
  3. dieta del Super metabolismo.

Cosa prevedono queste e diete, quali risultati assicurano e qual è la più adatta per dimagrire?

Dieta Bioimis: cosa prevede

Partendo dalla dieta Bioimis, si tratta di un regime alimentare che non punta sulla riduzione delle calorie ma semplicemente sullo sfruttare le proprietà contenute nei diversi cibi. Si tratta di una dieta che se seguita in maniera attenta e corretta permette di dimagrire dai 4 ai dieci chili, una perdita di peso che secondo alcuni esperti non rischia poi di essere compromessa perché con questa dieta i chili persi non si dovrebbero riprendere più. La dieta Bioimis:
è personalizzata, definita cioè sulle singole persone e non in maniera generale valida per tutti;

  1. non prevede una riduzione delle calorie;
  2. permette di far dimagrire mangiando con gusto;
  3. non prevede uso di pasti sostitutivi e simili;
  4. non prevede l’eliminazione di alimenti;
  5. prevede pochi condimenti.

La dieta Bioimis prevede il consumo di tre pasti al giorno, colazione, pranzo e a cena, diversificati in base alle esigenze di ogni paziente che sarà seguito da un consulente personalizzato e si divide in due fasi: la prima prevede l’eliminazione dei grassi in eccesso attraverso menu personalizzati su misura per il paziente e le sue esigenze con lo scopo di pulire l’organismo e al termine di questa fase il paziente dovrà aver raggiunto un peso forma standard che dovrà mantenere; la seconda fase, di mantenimento, prevede consumo di prodotti naturali, sono banditi zucchero e sale, snack, bibite gassate e cibo spazzatura. Per conoscere segreti e alimenti della dieta Bioimis basta registrarsi sul sito www.bioimis.com e si verrà contattati per fissare un appuntamento a casa propria con un consulente specializzato.

Dieta chetogenica: cosa prevede

La dieta chetogenica, invece, è un regime alimentare:

  1. che non prevede il consumo di carboidrati;
  2. che prevede il consumo di una quantità adeguata di proteine, perché proteine e grassi danno il via al cosiddetto meccanismo della chetosi, alterazione del glucosio nel metabolismo che porta a una prolungata ipoglicemia e alla formazione di sostanze acide nel sangue definite corpi chetonici, e la produzione dei corpi chetonici avviene quando si assume una quantità molto bassa o nulla di zuccheri, che porta l’organismo e il cervello a usare i corpi chetonici come fonte di energia;
  3. è iperproteico, quasi senza zuccheri e con un elevata quantità di grassi, che sarebbe in grado di preservare l'apparato cardio-vascolare e far dimagrire;
  4. si basa essenzialmente sul consumo di alimenti come cibi ricchi di grassi, burro, panna, frutta a guscio;
  5. vieta il consumo di pane, pasta, zucchero e cereali.

Dieta Super Metabolismo: cosa prevede

Anche la dieta del Super metabolismo promette di perdere chili senza timore di riprenderli: stando a quanto reso noto da alcuni esperti, questa dieta permetterebbe di perdere fino a dieci chili in quattro settimane. Ma cosa prevede? La dieta del Super metabolismo prevede essenzialmente:

  1. il consumo dei cosiddetti cibi bruciagrassi come mirtilli, zenzero, peperoncino, ma anche carne e pesce magri, verdure, come peperoni e pomodori;
  2. una durata di un mese per la perdita di 5-6 chili;
  3. un miglioramento dei livelli di colesterolo totale e diminuzione di quello cattivo e dei trigliceridi;
  4. si svolge in tre fasi.

In particolare, la prima fase, che ha una durata di due giorni, prevede il consumo di proteine animali e vegetali come carne e pesce magro, verdure, come peperoni, zucchine, pomodori, melanzane; frutta secca e cereali mentre vieta il consumo di formaggi e latticini in generale; la seconda fase, sempre della durata di due giorni, prevede il consumo di proteine, tra carne, pesce e verdure, eliminando i carboidrati e i grassi; mentre la terza fase, che ha invece una durata di tre giorni, prevede una reintroduzione di grassi e carboidrati, un consumo di pasti meno abbondanti e ogni 3-4 ore, bere almeno due litri di acqua al giorno. Il consiglio per dimagrire bene e velocemente senza timore di riprendere i chili persi è quello di accompagnare questo regime alimentare con la pratica di una attività fisica anche non troppo pesante, come yoga e pilates, l'importante è mantenere attivi i muscoli.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il