BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Insetti da mangiare dove si possono comprare. Ora si trovano alla Coop

Al via la vendita di insetti da mangiare: l’esperimento parte dalla Coop svizzera. I prodotti in vendita, cosa contengono e novità

Insetti da mangiare dove si possono comp

insetti vendita coop cibo mangiare



Continua la discussione intorno alla possibilità di comprare insetti per scopi alimentari. La Coop
elvetica ha l’esclusiva sulla commercializzazione di questi prodotti. La Svizzera è il primo paese in
Europa ad aver autorizzato il consumo di insetti come cibo, ma presto si dice potrebberoa rrivare in Italia e probailmente la prima a partire potrebbe essere la Coop già organizzata (aggiornamento ore 10:30)

La rivoluzione alimentare è iniziata e per vedere i primi effetti basta andare in Svizzera dove è possibile trovare burger e polpette a base di larve della farina. La vendita di questi insetti sarà facilitata dall’Unione Europea a partire dal primo gennaio 2018. (aggiornamento ore 7:40)

Si va verso un nuovo modo di mangiare? Le ultime notizie sui 'cibi' che stanno arrivando sugli scaffali Coop stanno portando in tanti a chiedersi se effettivamente il nostro modo di mangiare potrebbe cambiare e se la dieta mediterranea potrebbe arricchirsi di alimenti finora mai considerati come tali, come gli insetti. Stando a quanto riportano le ultime notizie, infatti, sarebbe stato dato il via libera alla distribuzione di prodotti a base di larve in alcuni supermercati delle principali città svizzere.

Insetti da mangiare in vendita alla Coop

A commercializzare tali prodotti, in esclusiva, è la Coop elvetica. La Svizzera, infatti, è il primo paese in Europa ad aver autorizzato il consumo di insetti come cibo e dallo scorso primo maggio ne sarebbero disponibili tre specie, tarme, grilli e cavallette. Il progetto partito in sette punti vendita e su Coop@home prevede anche la possibilità di ampliamento graduale della distribuzione degli stessi insetti. I primi prodotti a base di insetti commercializzati da Coop, in vendita da oggi, lunedì 21 agosto, sono hamburger agli insetti, prodotti con larve della farina, con riso, legumi e spezie, e polpette sempre a base di larve.

I due prodotti sono prodotti dalla start-up Essento: i burger di insetto Essento, oltre alle larve della farina, contengono riso e verdure quali carota, sedano e porro, e diverse spezie come origano e chili, mentre le polpette a base di larve della farina, contengono anche ceci, cipolla, aglio, coriandolo e prezzemolo e che, secondo i produttori, potrebbero essere gustosamente accompagnate da un’insalata fresca e salsa allo yogurt.

Il progetto degli insetti come cibo

Gli insetti che hanno ricevuto il via libera per il consumo sono la larva della farina, il grillo domestico e le cavallette e, secondo quanto reso noto dall’USAV per la concessione delle autorizzazioni, per il loro consumo devono essere soddisfatte due condizioni e cioè le specie devono provenire da allevamenti in cui vengono rispettate severe norme igieniche richieste dalla legislazione elvetica e gli allevamenti devono essere stati controllati dalle autorità competenti nel paese esportatore.
Secondo quanto spiegato dal responsabile Category Management/Acquisti Prodotti freschi di Coop, per arrivare alla vendita di questi prodotti appena riportati a base di insetti, è stato compiuto un lungo lavoro e vi è grande soddisfazione per essere riusciti davvero a mettere in vendita i prodotti Essento a base di insetti che, stando alle ultime notizie, potrebbero rappresentare una fonte di cibo alternativo necessaria per sfamare la popolazione mondiale che, secondo le stime delle Nazioni Unite, entro il 2050 arriverà a quasi dieci miliardi di abitanti.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il