BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Sedentarietà: rischi di morte aumentano. Rivelati dettagli inediti oltre a scontati

Alcuni dettagli inediti, non così scontati arrivano da un recente studio sui problemi nello stare troppo seduti in un breve arco di tempo senza alzarsi

Sedentarietà: rischi di morte aumentano.

Non è solo lo stare troppo seduti in generale a far aumentare i rischi di una morte precoce



Che la vita sedentaria non sia foriera di buona salute lo si sapeva. Gli ultimi studi dimostrano però che esiste una correlazione tra il lavoro sedentario e il rischio di morire prematuramente. Ma esistono dei rimedi naturali, non necessariamente quello di scatenarsi in palestra, per scongiurare questo rischio.

Non è del tutto inedito, ma è una ulteriore conferma che se si rimane troppi seduti, se si fa una vita sedentaria il rischio di morte tende ad aumentare per uttta uan serie di problemi di salute a cui si va incontro.

Recente ricerca sullo stare seduti

Lo ha confermato una nuova ricerca che indica, perà, un elemento inedito ovvero sostiene dopo aver effettuato diversi test che il rischio di morte prematura non dipende solo da quanto si sta seduti durante il giorno, ma da quanto tempo si sta seduti in maniera continuativa.
E il tasso di mortalità aumenta se si sta seduti 30 minuti in maniera continuativa senza alzarsi anche solo epr qualche minuto e fare qualche passo anche solo intorno alla propria scrivania.

Tutto questo lo spiega lo studio realizzato da Keith Diaz per l'Università di New York della Columbia e reso noto su Annals of Internal medicine con il titolo Patterns of Sedentary Behavior and Mortality in U.S. Middle-Aged and Older Adults: A National Cohort Study.

Non c'è la certezza assoluta, matematica, ha spiegato Diaz, ma sicuramente c'è una propensione al rischio dovuta al fatto che molto probabilmente gli zuccheri non vengono utilizzati come dovuto quando si sta seduti con una serie di cosneguenze per tutto il corpo e in generale la salute.

Come è avvenuto il test e i risultati

Per giungere a queste conclusioni lo studio, è stato condotto un lungo test di 4 anni con 8mila persone soptra i 45 anni, uomini e donne. Durante il giorno, le persone stavano sedute, quando sveglie, 12 ore per lo più senza grandi intervalli. 
In quattro anni, sono morte poco meno di 350 persone e tutte facevano parte di quelle che rimaneva non soo più sedute come tempo totale, ma più a lungo in uno stesso momento senza alzarsi anche per pochi minuti.

La soluzione indicata dai ricercatori è quella di alzarsi circa 30 minuti, anche solo per 3-4 minuti per muoversi come si diceva anche solo intorno intorno alla propria postazione di lavoro.
 

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il