BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Finanziamenti pubblici per le aziende: come fare richiesta e consigli per ottenere i prestiti

Come ottenere i finanziamenti a sostegno delle PA. Quali i migliori



La crisi finanziaria che si è abbattuta su tutte le economie, ha portato numerosi governi a dar vita a forme di sostegno al credito soprattutto per Pmi da parte degli enti preposti. I contributi a fondo perduto sono i più ambìti e quindi hanno un più difficile accesso.

Per sapere le misure di sostegno economico più agevolmente accessibili, la dimensione geografica è una variabile da non sottovalutare: i contributi regionali o provinciali, banditi da Regioni, Province o Camere di Commercio, ad esempio sono decisamente più accessibili rispetto a quelli nazionali. Stessa cosa per i contributi riservati alle Pmi rispetto a quelli aperti anche a tutte le imprese.

Nella maggioranza dei casi, per ottenere un finanziamento pubblico oggi è necessario riferirsi a un bando o un invito a presentare domanda che generalmente ha scadenza più o meno ravvicinata rispetto alla data di pubblicazione. Fanno eccezione i bandi a sportello, cioè sempre aperti fino a una data molto lontana o fino all'esaurimento delle risorse disponibili.

Ogni bando specifica dettagli e requisiti: finalità (es.: penetrazione commerciale all'estero o innovazione) beneficiari (es.: Pmi con sede operativa in una determinata area geografica), spese ammissibili (es.: beni materiali per quote di ammortamento, personale interno, partecipazione a fiere), periodo temporale da considerare (es.: 12, 18, 24 mesi) e, ultimi ma non per importanza, stanziamento e modalità contributive (ad esempio a fondo perduto).

Una volta individuato un bando di reale interesse, è necessario presentare un progetto, cioè un documento che descriva un insieme di attività accomunate da uno o più obiettivi finali e attività svolte dal momento della presentazione della domanda fino al termine del progetto stesso.

Bisogna, dunque, predisporre un business plan, pianificazione che preventivi le spese, tra quelle ammissibili dal bando, che si intendono sostenere. I soggetti specializzati monitorano costantemente la pubblicazione di bandi da parte delle istituzioni pubbliche.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il