Sfilate di moda 2010 a Milano anche online in streaming 3d

Al via da oggi le sfilate milanesi del pret à porter 2010-2011. Eventi e novità



Al  via con le sfilate milanesi del pret à porter e le collezioni per l'autunno-inverno 2010-11. In scena 184 collezioni per 87 sfilate e altrettante presentazioni. Nel calendario delle sfilate i grandi nomi sono spalmati non su tre, come paventato nei giorni scorsi, ma su quattro giornate.

Il nuovo appuntamento è aperto dai giovani, con l'esordio dei vincitori del concorso ‘Next generation’ e la sfilata collettiva degli stilisti emersi nelle ultime edizioni dell'Incubatore della Moda  Il settore, che nell'ultimo anno ha conosciuto una forte crisi, con due casi eccellenti di difficoltà, il gruppo Ferré e Mariella Burani, sembra in ripresa, ma qualche preoccupazione continua a dar pensieri.

In scena, dunque, giovani stilisti, insieme a stilisti affermati, importanti maison ma anche servizi straordinari come la possibilità di vedere in diretta, in streaming e su iPhone e Android Mobile Devices, le sfilate D&G e Dolce & Gabbana. In streaming saranno trasmesse anche Max Mara e Sportmax, Emporio Armani mentre quella di Giorgio Armani si vedrà in esclusiva sul nuovissimo sito Vogue.it presentato oggi.

La moda corre veloce e si adegua alllo sviluppo del mondo contemporaneo tanto che la nascita di Vogue.it del celebre magazine Vogue Italia lo dimostra in modo esemplare attraverso nove canali tematici bilingue, italiano e inglese, aggiornati quotidianamente: Curvy, Black, Pata (People are talking about), magazine, shows, beauty, trends, stars/celebs/model e talents.

Il nuovo sito promette una grafica emozionante in 3D, una navigazione intuitiva ed estremamente semplice, immagini di alta qualità e format video in Hd grazie alla collaborazione di grandi fotografi e al coinvolgimento di blogstar internazionali. Il lancio sarà festeggiato con un evento esclusivo la sera del 26 febbraio alla Villa Reale.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il