BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Accordo tra Google e P.A in Italia sottoscritto da Brunetta: in cosa consiste?

Google per le PA italiane. Il nuovo accordo



Il ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, ha firmato un accordo con il country manager di Google Italia, Stefano Maruzzi. Secondo quanto stabilito, l’accordo prevede la fornitura per un anno di tutte le competenze di Google in materia di search e utilizzo strategico delle nuove tecnologie per migliorare non solo il posizionamento su internet dei siti della Pa ma anche per offrire ai cittadini la possibilità di entrare in possesso delle informazioni desiderate.

Il ministro Brunetta ha spiegato: “Se si considera l'utenza business, la Pa a livello globale occupa circa la metà del traffico internet. È una variabile molto pesante, dunque, e un percorso di digitalizzazione non più prescindere dalle metriche di questo importante motore di ricerca”.

Ma sottolinea anche che l'intesa con Google Italia non è esclusiva, perché ne potrebbero seguire altre, magari anche con Microsoft e non prevede alcun onere per lo Stato. Per Google si tratta di un investimento mirato su una parte di utenza molto importante  e con prospettive di crescita molto forti nei prossimi anni.

Il protocollo siglato rende, inoltre, disponibili i suoi strumenti gratuiti Google maps e Google costum search engine (e le relative interfacce per la realizzazione di applicazioni ad hoc basate sulle due tecnologie) per accompagnare la Pa in progetti pilota di ricerca e georeferenziazione che permetteranno ai cittadini di trovare informazioni e servizi legate a un territorio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il