BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Apple: acquisizioni o nuove alleanze in vista con 40 miliardi di dollari cash disponibili

I nuovi investimenti Apple e le prospettive del colosso per il futuro



I successi conquistati da Apple sono ormai sempre troppi per poter essere elencati e, dopo l’ultimo colpo sferrato con l’iMac, la sua ascesa continua ad essere inarrestabile, segno che Steve Jobs non sbaglia un colpo.

Ma l’intenzione della Casa ora non è di distribuire dividenti e nemmeno riacquisterà azioni proprie. I 40 miliardi di denaro cash serviranno per investire in modo sicuro in grosse scommesse o grossi acquisti. Secondo Jobs, infatti, “nessun buyback e nessun dividendo potrebbero in alcun modo favorire il valore del pacchetto azionario del gruppo e quindi spendere il denaro in cassa per questo tipo di operazioni è qualcosa al di fuori delle ipotesi”.

Così, ritiene che i 40 miliardi possano essere utili per due motivi: uno, per poter investire in operazioni ad alto rischio senza compromettere la salute dell'azienda; due, per poter effettuare importanti operazioni d'acquisto. Nel primo caso l'obiettivo è quello di mantenere alto l’impegno nella ricerca e nell'innovazione tecnologica, permettendo così ad Apple di guadagnare sempre un gradino in più rispetto ai concorrenti.

Nel secondo caso, invece, Jobs lascia intendere come qualsivoglia operazione sarà effettuata soltanto se si intravede la possibilità di cambiare realmente gli equilibri di mercato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il