Cebit 2010 Hannover: le novità su notebook e netbook, tv, gps, cellulari e software

Al via l'edizione 2010 del Cebit di Hannover. Novità e grandi attese



Hannover si prepara ad accogliere l’edizione 2010 del Cebit, il salone che ogni anno porta in scena le novità hi.tech che faranno tendenza e le ultime creazioni tecnologiche in grado di semplificare la vita di tutti noi. Come già visto all’ultimo Mobile World Congress 2010 di Barcellona, protagonisti indiscussi di questo evento saranno smartphone, cellulari e notebook.

Si parte dai nuovissimi Pc da tasca con un touch-screen pensato per Windows 7 o dai telefonini sempre più maxi in grado di trasformarsi in uffici portatili, per arrivare ai gps di ultima generazione, alle innovative tv, ai nuovissimi schermi 3D per nuove esperienze di visione in grado di rilanciare il settore dei consumi hi-tech, un 3D che diventerà l’oggetto del desiderio dopo questa fiera, come molti esperti si aspettano, e che farà il suo esordio con il primo notebook Acer che vanterà una visione tridimensionale.

Quest’anno sarà la Spagna ospite d'onore, con il premier Zapatero al fianco della cancelliera Merkel a tagliare il nastro inaugurale. Ma il clima non sembra dei migliori: dopo il crollo del 25% del numero di espositori registrato nel 2009, anche quest'anno non si ferma la crisi con un meno 3% a quota 4.157, cifra ben lontana dagli oltre 8 mila stand prenotati nell'anno d'oro, il 2001.

Un calo che si potrebbe riflettere anche nel numero di visitatori, nel 2009 sceso di un quinto a 400 mila persone (con evidenti riflessi anche sul fatturato del settore turistico della regione). Fra i pochi segnali di fiducia, oltre alle attese per le potenzialità del mercato cinese, anche il ritorno al CeBit di grandi aziende come Amd, Ericsson e Motorola, assenti da diversi anni.

Occhi puntati anche sull'esordio di due giganti come Google e Amazon e sul settore dell'industria musicale che sta affrontando la minaccia della pirateria informatica con nuovi modelli di business e di tecnologia audio. Altra novità di rilievo è rappresentata dal CIOColloquium, dove si incontreranno i CIO delle aziende tedesche, un network di manager che controlla circa 40 miliardi di euro di spesa IT. E ad Hannover debutterà anche il nuovo CEO di Sap, Bill McDermott.

Il tema centrale dell’edizione 2010 del CeBit è riassunto dai termini ‘Connected Worlds’: insieme ai prodotti hardware, infatti, saranno in mostra i servizi di nuova generazione dedicati al Business IT, le ultime soluzioni infrastrutturale e i software destinata alla Pubblica Amministrazione. Non ci resta, dunque, che attendere l’inaugurazione dell’evento.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il