BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le news online su Internet superano i giornali e diventano seconde solo alla tv

News online sempre più lette e Internet supera la carta stampata. Il sondaggio



News online sempre più lette: ciò significa più Internet e meno carta stampata. Questo è il risultato di uno studio condotto da Pew Internet and American Life Project sulle fonti di informazioni maggiormente utilizzate dai cittadini statunitensi, condotto su un campione composto da poco più di duemila persone che altro non hanno fatto che confermare un trend già conosciuto ma che sembra anche in piena crescita.

Le news online diventano, dunque, le preferite e solo i grandi network televisivi resistono alla scalata delle Rete in questa particolare classifica. Il 61% degli intervistati ha dichiarato, infatti, di servirsi di Internet come fonte primaria di informazioni mentre, nonostante l'età, la radio occupa ancora una posizione di rilievo per il 54% del campione preso in esame.

Il sondaggio ha, inoltre, certificato il successo di aggregatori di notizie come Google News e di siti come quello della Cnn. Il 61% degli interpellati ha detto di usare Internet per informarsi contro il 78% che usa le televisioni locali e il 71% che privilegiano i network nazionali come Nbc, Abc e Cbs o canali via cavo come Cnn e FoxNews. 44 americani su cento ascoltano i notiziari radio a casa o in macchina.

Oltre il 90% usa più di un metodo per tenersi informato e il 57% usa tra due e cinque siti web come fonte di notizie. Calati, invece, al 50% i lettori di giornali di carta, sia testate locali che quotidiani nazionali come il New York Times. L’accesso sempre maggiore alle news online è risultato certamente di una facilità e immediatezza di accesso alla rete che magari il giornale non assicura. Internet, tra l’altro, aggiorna in tempo reale su una determinata che si vuol seguire magari in modo particolare offrendo così, minuto per minuto, novità in costante divenire.

Lo studio, pur concentrandosi specificatamente sulle abitudini statunitensi, si allarga comunque a evidenziare che la rete sta diventando uno dei principali rubinetti dell'informazione a livello globale e questo emerge anche da alcune statistiche riguardanti i vari social network, strumenti di condivisione grazie ai quali l'hype delle notizie viene ulteriormente amplificato..

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il