BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le migliori aziende 2010: Apple è la prima. Ma anche italiane nella classifica di Fortune

Apple prima nella classifica delle World's Most Admired Companies. Le altre posizioni



Per il terzo anno consecutivo Apple si piazza al primo posto tra le aziende della rivista Fortune. Nella classifica delle ‘World's Most Admired Companies’ di 346 aziende globali, la società di Cupertino è seguita da un altro gigante tecnologico, Google, mentre al terzo è la Berkshire Hathaway, la società di investimenti di Warren Buffett.

Rispetto all'anno scorso il colosso automobilistico giapponese Toyota scivola dal terzo posto al settimo, Goldman Sachs scala, invece, posizioni e dal 15esimo posto sale all'ottavo mentre Microsoft esce dalla top ten e passa dalla decima all'undicesima posizione.

Cambiano poco le posizioni di Johnson & Johnson e Procter & Gamble, che si piazzano rispettivamente al quarto e sesto posto in graduatoria, in quinta posizione Amazon, che l'anno scorso non figurava nella classifica delle prime 50 e tra le prime 10 troviamo anche Wal-Mart e Coca Cola, alle posizioni 9 e 10 della classifica.

Cade, invece, General Electric, che passa dal nono posto del 2009 al 16esimo di quest'anno. Tra le aziende italiane quella con la miglior reputazione è la Edison, con un punteggio di 6,96 che conferma la posizione per il secondo anno consecutivo. Edison è seguita da Eni e Poste Italiane e, più distanziate, da Finmeccanica, Assicurazioni Generali, Telecom Italia, Premafin Finanziaria e UniCredit.

Nel settore automobilstico la medaglia d'oro va alla tedesca Bmw, seguita dalle giapponesi Honda e Toyota. Tra le banche, Goldman Sachs è seguita da JpMorgan e Credit Suisse. UniCredit si piazza al 14esimo posto in graduatoria, mentre Citigroup è al 16esimo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il