BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Neve e pioggia a Marzo: strade e autostrade bloccate e disagi trasporti. Previsioni del tempo.

Una nuova perturbazione si è abbattuta sull'Italia. Neve, pioggia e freddo gelido sulla penisola



Continua l’inverno rigido in Italia e una nuova perturbazione ha investito da ieri la nostra penisola. Abbondanti nevicate si registrano su buona parte del centro-nord, gelo sul Triveneto e sulle Alpi, mentre a Trieste la bora per il secondo giorno consecutivo ha raggiunto i 120 km orari impedendo a tre navi di entrare in porto.

Intense nevicate, anche a quote di pianura, hanno interessato in particolare l'EmiliaRomagna, il Piemonte, il sud della Lombardia, la Toscana, le Marche, l'alto Lazio, l'Abruzzo e il Molise. A Milano nevica da ieri sera, mentre dalle prime ore della mattinata i fiocchi di neve hanno anche imbiancato Pisa, Siena e Firenze, una tormenta di neve ha di fatto paralizzato la viabilità della parte occidentale dell'isola d'Elba, neve anche all'Aquila e sui rilievi di Marche e Umbria.

Il sud è, invece, interessato da forti piogge che riportano l’allarme per il rischio di ulteriori smottamenti e frane. I temporali più intensi si stanno abbattendo soprattutto su Campania, Calabria e Sicilia e proseguiranno anche nelle prossime ore. Secondo gli esperti del Dipartimento della Protezione civile, queste condizioni resteranno tali per altre 24 ore, tanto che dal Dipartimento stesso è arrivato l'invito ad evitare l'auto.

Autostrade per l'Italia invita, inoltre, gli automobilisti a informarsi sulle condizioni meteo e della strada prima di partire e durante il viaggio e raccomanda prudenza ai conducenti invitando i viaggiatori ad adottare particolari misure precauzionali: dotare il veicolo di catene a bordo o di pneumatici da neve. Le aree interessate dalla neve, sottolinea in un comunicato Autostrade per l'Italia, sono Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria.

I maggiori accumuli nevosi si sono registrati sul tratto appenninico dell'A1 con circa 60 cm di neve caduta nelle 24 ore. Nevica con forte intensità sulla A6 tra Niella Tanaro e il bivio con la A10, dove nel tratto tra Ceva e Millesimo verso Savona e tra il Bivio con l'A10 ed Altare nell'opposta direzione, è stato disposto l'accumulo dei mezzi pesanti. Sull'autostrada A-24 Roma-L'Aquila, a causa di una bufera di neve, un autobus di linea dell'Arpa, partito nel tardo pomeriggio di martedì dalla capitale, è rimasto fermo per ore al km 68, all'altezza di Tagliacozzo dove sono rimaste bloccate anche molte macchine.

Neve anche sulla A1 tra Bivio A1/A14 e Barberino A6 tra Torino e Niella Tanaro e deboli nevicate sulla A1 tra Milano e Bivio A1/A14, A4 tra Milano e Brescia, A8 tra Bivio A4 e Varese, A13 tra Bologna e Padova, A14 tra Bologna e Cesena, D14 Diramazione per Ravenna, R14 Ramo Casalecchio, A26 tra Genova e Baveno. E ancora sulla Diramazione Predosa Bettole A23 tra Pontebba e Confine di Stato, sulla A27 tra Fadalto e la SS51 Alemagna.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il