BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fondi investimenti e sicav sicuri e con rendimenti alti: nuova classifica 2009-2010

Come scegliere un investimento sicuro. La classifica



Da Invesco Corporate bond (+30% nel 2009, più 2% nei primi due mesi del 2010) ad Allianz Euroland growth: è questo l’azionario che ha guadagnato il 38% l’anno scorso e che, in queste prime otto traballanti settimane di Borsa, resiste con un -0,57%. Il leader di classifica per i prodotti specializzati nei titoli di Stato euro e dollari è Eurizon Focus che ha chiuso il 2009 con un 7,9% e oggi è poco sopra lo zero.

I trenta gestori eccellenti lavorano nei campi di elezione per gli investitori: i titoli di Stato, i bond aziendali e i listini dell’Unione europea. L’analisi di Morningstar, che assegna ai migliori fondi le quattro o le cinque stelle, tiene conto del rendimento corretto per il rischio al netto dei costi per un periodo minimo di tre anni, mentre per i prodotti più anziani si considerano anche i cinque e i dieci anni. Nella classifica vengono presentati i fondi, le sicav e gli Etf individuati con lo studio statistico delle performance associate alla volatilità e alle spese sostenute per ottenerle.

La novità di quest’anno sta nelle ultime 30 analisi, che presentano altrettanti prodotti eccellenti individuati con un metodo nuovo, di tipo qualitativo, secondo cui gli esperti visitano le società di gestione, considerano i mezzi, gli investimenti, il track record del gestore incaricato, i costi dei prodotti e assegnano ai portafogli un giudizio prospettico.

L’altra novità si chiama investor return: si tratta di un indicatore che calcola (con approssimazione) i reali guadagni (o perdite) dei fondisti di un determinato prodotto. Nella classifica, seguendo questo criterio, al settimo posto dei fondi obbligazionari governativi c’è Franklin Us governement: la performance annuale del 2009 è 0,81%, l’investor return è pari al 4,17%.

Se invece l’investor return è inferiore alla performance teorica significa che il timing di acquisto non è stato perfetto. Il primo classificato dei corporate bond è invece Invesco che ha un investor return 2009 del 23%, mentre la performance teorica è del 30%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il