BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Google e tv: al via i primi test

I dipendenti Google a lavoro per i primi test per il nuovo servizio tv.



Sono trascorsi circa quattro mesi da quando alcuni dipendenti Google stanno conducendo, in gran segreto, i primi test per il nuovo servizio di ricerca per video e programmi tv. I dipendenti scelti per il test possono cercare video sul web e guardarli in televisione, utilizzando una tastiera o un telecomando.

Sembra, infatti, che l'azienda di Mountain View abbia stretto accordi con il secondo operatore televisivo satellitare Usa, Dish Network, per migliorare la convergenza tra internet e tv, con l'intento di legare il nuovo servizio al business degli annunci pubblicitari televisivi. Ma per il momento né Google né Dish hanno ancora dato confermato della notizia.

Secondo le prime notizie, il servizio si baserebbe proprio su un set-top box Dish dotato del software Android di Google, che permetterebbe agli utenti di ricercare contenuti sia tra i programmi Dish che su siti web, a cominciare da YouTube, che fa capo a Google. Inoltre il servizio di Google non si limita a fornire un accesso tv al web, ma integra anche un motore di ricerca per video.

Un modello di business che faccia convergere web e tv e capace di produrre utili è iniziata anche in Italia. A promuovere la  novità è statTelecom Italia, che forte della sua base clienti ha scommesso sul CuboVision: nuovo dispositivo per veicolare la televisione via internet del gruppo e che, nello stesso tempo, offre un accesso diretto a contenuti e servizi multimediali, via tv (in vendita a 199 euro). Anche in questo caso l'obiettivo è integrare i media più utilizzati in modo intuitivo per l'utente, generando così un nuovo mercato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il