BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dove e come investire?Meglio Usa e Asia per azioni e Borsa rispetto Europa per secondo trimestre2010

Europa, Stati Uniti o Asia: dove conviene investire? La situazione



Passato l’anno terribile della crisi, i nuovi pensieri tornano a concentrarsi su quali sarebbero gli investimenti migliori da fare ora e nei prossimi mesi. Ma, in questo ambito, gli analisti sembrano essere un po’ in disaccordo e l’unico punto comune è che Europa, Stati Uniti, Giappone e resto dell’Asia non si muoveranno tutti allo stesso modo nel prossimo semestre.

In questo contesto, alcuni continuano a sovrappesare le azioni, altri preferiscono prendere profitto. Questo è quanto emerge dall’ultimo sondaggio condotto da Morningstar tra le principali case di gestione italiane ed estere che operano in Italia.

Mentre l’Europa continua a fare i conti con una ripresa che non decolla (basti pensare nel quarto trimestre 2009, il Pil dell’Eurozona è salito dello 0,1% rispetto ai tre mesi precedenti, mentre su base annuale è sceso del 2,1%), il mercato statunitense va meglio, basti pensare che 94 società americane hanno aumentato i propri dividendi ogni anno per 25 anni, mentre sul fronte congiunturale, la situazione sta migliorando, anche se la disoccupazione rimane un fattore critico.

Andamento altalenante, invece, per le economie asiatiche, che stanno passando da un orientamento prevalentemente alle esportazioni a uno improntato ai consumi interni. Le prospettive congiunturali rimangono buone, mentre i mercati azionari potrebbero soffrire per la fine delle politiche espansive. Rispetto a febbraio, la percentuale di ottimisti è tornata a salire passando dal 52,6 al 63,7%. Ma sembra la Cina ad avere la meglio su tutti e ad assicurare un grande successo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il