Sospensione mutui, leasing e prestiti a liberi professionisti: inizia Banca Intesa SanPaolo

Intesa Sanpaolo ad aprire la strada all’estensione della sospensione di mutui. Come funziona



E’ Intesa Sanpaolo ad aprire la strada all’estensione della sospensione di mutui e leasing. L’istituto di credito ha, infatti, deciso di estendere, con validità fino al 30 giugno 2010, la sospensione dei debiti ai liberi professionisti clienti della banca, in analogia con quanto previsto dall'Avviso Comune Abi per le piccole e medie imprese e per i mutui alle famiglie.

Sono circa 100 mila i professionisti che fanno parte della clientela di Intesa Sanpaolo, una categoria che non è stata risparmiata dalla crisi e a cui il gruppo offre la possibilità di prorogare fino a 270 giorni le scadenze a breve termine e di rinviare per un massimo di 12 mesi il rimborso dei finanziamenti a medio-lungo termine (mutui e laesing).

La banca si impegna, inoltre, a concedere il rinvio del rimborso delle quote capitale delle rate di mutui e leasing in essere per un periodo massimo di 12 mesi. A differenza di quanto previsto dall'Avviso Comune ABI, poi, la sospensione ha come oggetto le rate in scadenza alla data di presentazione della domanda. Il rinvio, in coerenza con iniziative in materia già avviate dalla banca, è riservato ai professionisti che presentino una situazione economica, finanziaria e organizzativa che possa garantire la continuità dell'attività.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il