BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Offerta di lavoro per giovani estate 2010: selezioni villaggi turistici

Le nuove proposte di lavoro per ragazzi nei villaggi turistici



Circa 5mila posti di lavoro nel settore del turismo, tra hotel e villaggi turistici in Italia e all'estero per giovani diplomati e laureandi alle prime esperienze nel mondo del lavoro, in cerca di un'occupazione temporanea, o anche per laureati e professionisti con qualche anno di esperienza alle spalle per posizioni di responsabilità.

Il settore dell'animazione, tanto amato dai ragazzi che amano viaggiare, scoprire e conoscere, guadagnando e divertendosi, prevede una retribuzione minima intorno ai 450 euro netti al mese (oltre al vitto e all'alloggio) per un giovane alle prime arimi, retribuzione che però sale sino a 1.500–2.000 euro per i capi-villaggio e i responsabili di équipe.

L'agenzia 69 Groove per questa estate 2010 offre 150 nuovi contratti stagionali estivi, cui se ne sommano altri 30 per il periodo invernale. Gli incarichi hanno una durata compresa tra 3 e 5 mesi e sono preceduti da 3 giorni di formazione nelle strutture del gruppo; il 30% circa dei contratti è riservato a giovani che abbiano già collaborato con 69 Groove. Altri 1.200 contratti Enpals sono offerti da Samarcanda Animazione.

Di questi, 600 sono riservati a nuovi ingressi per animatori generici, istruttori sportivi, scenografi, tecnici di teatro, ballerini, coreografi tra i 18 e i 24 anni. Il processo di selezione dei candidati si articola in tre fasi: invio dei curriculum, colloquio in una delle sedi della società e cinque giornate di formazione nella Samarcanda Academy.

Club Med, invece, seleziona 800 giovani nelle aree animazione, salute e benessere, attività alberghiera, vendita, ristorazione e servizi tecnici, mentre Valtur cerca di circa 1.000 lavoratori italiani per le 10 strutture nazionali e gli 8 villaggi all'estero: priorità a receptionist, infermieri, animatori, estetisti, manutentori, governanti e barman tra i 18 e i 35 anni. Costa Crociere prevede di assumere entro il 2012 circa 4.500 persone in tutto il mondo, di cui 1.500 nel solo 2010. I profili più ricercati in Italia sono addetti al servizio clienti, allievi cuochi, animatori, fotografi, tecnici luci e suono, addetti al servizio escursioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il