BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Cerca







Investire in Btp: guadagnare il 10% se si vende ora. I consigli

Cosa fare con i guadagni dei Btp



Cosa fare dopo aver guadagnato un rendimento netto superiore all’8% per chi ha investito nove mesi fa nei Btp? Innanzitutto iniziamo col chiarire cosa sono i Btp (Buoni del Tesoro Poliennali).

Si tratta di titoli dalla durata poliennale (usualmente compresa tra i 3 e i 30 anni) per cui si pagano cedole semestrali stabilite in base al rendimento facciale del titolo (viene dato il tasso di interesse annuale). I Btp  rientrano nella categoria degli investimenti 'a capitale garantito', ciò significa, per esempio, che un BTP al 6% che paga due cedole semestrali del 3% l'una, avrò dopo il pagamento dell'ultima cedola, il rimborsato il capitale alla pari (se si sono acquistati 100.000 euro di valore nominale, si riavranno 100.000 euro, a prescindere da quanto li si è pagati).

Le componenti finanziarie che il risparmiatore deve tenere presente sono sostanzialmente il tasso, il prezzo e la durata residua. I Btp sono uno dei principali strumenti finanziari che lo Stato Italiano uso per finanziare il proprio debito pubblico ed essendo uno strumento con cedole a tasso fisso è soggetto a oscillazioni di prezzo durante la sua vita finanziaria, che saranno ovviamente più marcate maggiore sarà la durata del titolo.

Cosa fare, dunque, ora con i guadagni dei Btp degli ultimi mesi? Se, come le previsioni sostengono, si assisterà ad una ripresa economica nel corso nel 2010, che vedrà crescere il Pil di Europa e Stati Uniti, variare i prezzi delle materie prime, il petrolio in primis, e salire i rendimenti dei mercati, si registrerebbe un calo deciso dei prezzi di mercato dei titoli a cedola fissa.

Ciò significa che chi ha chi ha comprato i Btp nove mesi fa per seguirli potrebbe già capitalizzare i guadagni ottenuti ed investirli temporaneamente in liquidità per poi ricomprare gli stessi titoli, quando il valore di mercato di questi sarà diminuito e il rendimento salito. Certo, inizialmente i ricavi saranno moderati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il