BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti e mutui: le migliori condizioni con sconti e promozioni fino al 31 marzo 2010

Le offerte più convenienti di conti e mutui valide fino a fine marzo. Quali sono



disponibili ancora fino al prossimo 31 marzo, sono tante le offerte in scadenza per conti remunerati e conti di deposito e per chi ha bisogno di un prestito o di un mutuo casa e cerca una buona occasione.

Scade il 31 marzo l'offerta del conto di deposito Salvadanaio di Unicredit Banca che è all'1% lordo, ma solo per importi superiori a 50mila euro, mentre resta valida la promozione di Conto Salvadanaio Special fino a fine giugno: entro quella data se si versano da 25mila euro in su la remunerazione è pari a 0,90% lordo si sale all'1,25% lordo oltre i 50mila per raggiungere 1,75% oltre i 75mila e 2% sempre al lordo delle tasse entro i 100mila euro.

Scadenza in arrivo anche per il nuovo conto corrente a zero spese di Banca Etruria ContoFico, che prevede un tasso di remunerazione del 2,5% lordo solo fino al 31 marzo, data di scadenza anche per Banca Mediolanum che offre la remunerazione del 2,5% netto con il Conto Freedom agganciato alla Polizza Vita Mediolanum Plus e valida solo per le giacenze superiori a 15mila euro. Anche Conto tuo Valore di Banca Sella, che è al 2% lordo, scade entro fine marzo, ed è necessario affrettarsi anche per l'offerta di rendimento più elevato, cioè quello del deposito vincolato a un anno di WeBank al 3%, che scade il prossimo 20 maggio.

Per quanto riguarda mutui e prestiti, scade Intesa Sanpaolo offre la polizza assicurativa Abitazione&Famiglia emessa da EurizonTutela, che copre i rischi danni e vita sulla casa e se si sottoscrive entro il 31 marzo si avranno gratis i primi 3 mesi di rata mensile e uno sconto del 15% sul premio della Garanzia opzionale Furto.

. L'offerta di mutui sia a tasso fisso che variabile a Aprile 2016 si fa molto interessante. Grazie alla discesa mese su mese dei prezzi degli immobili nelle grandi città, ma soprattutto nei piccoli centri, e grazie ai tassi praticamente prossimi allo zero oggi accendere un mutuo è estremamente conveniente. In questa analisi abbiamo analizzato le migliori offerte proposte dai principali istituti.

Fisso o variabile? Questo è l'eterno dilemma... In breve in questa particolare fase storica chi ha la possibilità di aprire un mutuo da estinguere in 10 anni quasi sicuramente la scelta del tasso variabile può essere quella più azzeccata, infatti attualmente i tassi sono molto bassi e le prospettive per i prossimi anni non fanno intravedere una loro risalita e poi grazie alla portabilità è sempre possibile, qualora i tassi aumentino, ricontrattare il mutuo con la stessa banca o con un altro istituto al fine di ottenere una proposto di nuovo vantaggiosa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il