BusinessOnline - Il portale per i decision maker








I cellulari smartphone superano i pc e i notebook nel 2010. Le applicazioni più usate

Boome di smartphone nel 2010. Le previsioni



Boom di smartphone nel 2010: i telefonini supereranno quest'anno i personal computer in fatto di vendite che raggiungeranno i 400 milioni di pezzi. A comunicarlo è uno studio Deloitte.

Secondo le stime di Alberto Donato, Partner di Deloitte Consulting e Responsabile Italiano per il settore Technology, Media e Telecomunicazioni: “Nel 2010 prevediamo una battaglia per la conquista della leadership nell'offerta dei servizi di ricerca attraverso il telefonino smartphone. Ci aspettiamo che entro la fine dell'anno, la funzionalità di ricerca mobile sarà una della cinque applicazioni più usate, insieme a chiamate, sms, agenda e navigazione”.

Il successo degli smartphone ha iniziato a mostrarsi già nello scorso 2009, quando le vendite di questi prodotti per la prima volta hanno superato quelle di pc portatili, con 180 milioni di pezzi venduti, definendolo il dispositivo informatico portatile più diffuso, e per il 2010, si prevede che le vendite superino quelle dei pc (portatili e fissi), con 400 milioni di pezzi, che potrebbero arrivare a mezzo miliardo nel 2012.

Insieme ad una crescita notevole delle vendite, si svilupperà e crescerà contemporaneamente, sempre secondo le previsioni, la consuetudine delle telefonate Voip, che da applicazione riservata ancora a pochi cellulari diventerà nel corso dell'anno un servizio di massa.

Lo sviluppo del Voip sarà legato alla larga introduzione del sistema sui cellulari, con vantaggi immediati in termini di costi. Ma le novità non finiscono qui: insieme all’applicazione Voip, arriverà sugli smartphone anche la Tv 3D, solo su apparecchi abilitati alla tecnologia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il