BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Azioni e società nella Borsa italiana: su quali investire a marzo, aprile, maggio, giugno 2010?

Le società migliori in cui investire nei prossimi mesi. Consigli



Enel, Terna e Snam Retegas, Finmeccanica e Mediaset: sembrano essere queste le maggiori società su cui investire nei prossimi mesi. Sono quelle che garantiscono una valutazione sintetica che implica, sulla scadenza dei 12 mesi, un apprezzamento superiore alla performance media di mercato.

Diverso, invece, il discorso per le aziende del settore petrolifero, tra cui Eni, perché il comparto non gode del favore degli investitori, e stessa cosa per Telecom, Lottomatica, Fiat. Come anticipato, tra le società più gettonate dagli analisti ci sono le grandi utilities di rete, i cui ricavi sono fissati in via amministrativa per il prossimo triennio, come ad esempio Terna, buy per Deutsche Bank, Citi e JPMorgan.

Bene anche Enel, un buy secondo Deutsche Bank, con prezzo-obiettivo a 4,70 euro e c’è chi la preferisce, insieme a Mediaset, perché sono due gruppi che appartengono a settori molto diversi. A pensarla così è, per esempio, Giuliano Cesareo, fondatore e presidente di Augusta Sim.

Secondo il banchiere, “Enel è uno dei migliori esempi di quelle aziende di livello europeo che pagano un dividendo più elevato del rendimento delle obbligazioni da loro stessi emesse, mentre Mediaset in questi anni ha dimostrato una grande attenzione alla distribuzione degli utili e ha un dividendo sostenibile”. 

L’interesse suscitato, invece, da Telecom Italia è minimo: si tratta di un hold con prezzo-obiettivo a 1,10 euro. Nel settore invece, bene solo Ubi Banca e Mediobanca con un buy , mentre Intesa, Unicredit e Monte dei Paschi non entusiasmano particolarmente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il