BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Investimenti: affitto case e rendimenti medi. Migliori dei titoli di Stato

Gli affitti l'investimento sicuro del momento. La situazione



Dopo aver comunicato un aumento di vendita e una diminuzione dei prezzi che stanno portando ad una ripresa decisa del mercato del mattone, a sorridere possono essere ora anche i proprietari di casa. Sembra, infatti, che l’affitto di un immobile sia diventato l’investimento che rende di più, anche dei titoli di Stato.

A render nota questa nuova tendenza è stata un ricerca condotta dall'ufficio studi di Ubh che ha evidenziato come la redditività degli affitti non è stata intaccata dalla crisi economica che in questi anni si è abbattuta su altri settori e come , invece, la locazione degli immobili abbia anzi conosciuto un periodo molto favorevole.

I dati resi noti dalla ricerca di Ubh, hanno reso noto come un mini appartamento affittato alla periferia di Milano può arrivare a garantire un rendimento lordo del 5,6%, che scende al 4,31% se chi lo affitta ha un reddito di 15 mila euro. Nel caso in cui il proprietario abbia, invece, un reddito superiore ai 75mila euro, all'aumentare dell'Irpef, si riduce la redditività netta dell'appartamento, scendendo al 3,55%.

Per chi si chiedesse cosa ha determinato questo buono rendimento degli affitti, ricordiamo che la loro buona performance è frutto della flessione dei prezzi delle case e di una sostanziale tenuta media dei canoni che si sono registrate negli ultimi tre anni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il