Leasing e mutui sospensione e moratoria per aziende professionisti: boom richieste 2009-2010

Boom per la sospensione leasing e mutui. I dati



E’ boom per la sospensione leasing e mutui da parte delle Pmi: a febbraio si è arrivati a quota 153 mila richieste (+13%), di cui 114mila approvate, il valore si aggira si aggira sui 9 miliardi di euro per mutui e leasing sospesi, 22.886 ancora in corso d'esame (per l'istruttoria ci vogliono in media trenta giorni).

Mentre sono 3.314 (2,2%) quelle non accolte. Il Ministero dell'Economia, inoltre, ricorda che le imprese hanno tempo fino al 30 giugno 2010 per presentare domanda per sospendere per 12 mesi i pagamenti bancari relativi a leasing e mutui. I settori da cui è pervenuto il maggior numero di richieste vanno da quello dell’industria e del commercio a quelli alberghiero e dei servizi, mentre dal punto di vista geografico, il 54,1% delle domande proviene dal Nord Italia.

L'Avviso comune sulla moratoria, inoltre, ha recentemente incluso alcune fattispecie di operazioni di particolare interesse per il settore agricolo ed è stata anche ampliata ai mutui con agevolazione pubblica. All'Avviso comune hanno aderitom insieme ad alcuni istituti di credito, numerose Camere di commercio e le Regioni Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana e Umbria.

Lo scopo dell’intesa resta quello di garantire la continuità aziendale a quelle imprese che hanno bisogno di liquidità per superare il periodo di difficoltà dovuto alla crisi, che, nonostante si dica passata, continua a far sentire i suoi effetti.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il