BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dichiarazione dei redditi pre-compilata a casa: una delle novità della riforma fiscale di Tremonti

Come usufruire della dichiarazione dei redditi pre compilata. La novità della riforma Tremonti



‘La riforma delle riforme’: così il ministro dell’Economia, Giulia Tremonti, ha definito la prossima riforma fiscale, destinata a sovvertire ed ampliare norme e misure già in vigore, per garantire una maggiore sicurezza, controlli e trasparenza. Obiettivo primario, la semplificazione per sciogliere l’intreccio sempre più difficile tra fiscalità e assistenza.

Novità per quanto riguarda l’Iva, l’assistenza, gli incentivi per l’eco compatibilità, per l’Irpef, che prevederà uno spostamento del prelievo sull’imposta sul valore aggiunto, cioè spostare l’asse della tassazione dai redditi ai consumi, e la dichiarazione dei redditi, che potrà avvalersi ora anche di un modello pre compilato che potrà essere fatto comodamente e direttamente da casa propria.

L’iniziativa nasce dall’idea del ministro di rendere sempre più intensa la collaborazione tra l’Agenzia delle entrate e l’Inps, con l’obiettivo di alleggerire i compiti del contribuente e di far venire meno il ‘terribile’ appuntamento annuale col fisco. Tutto questo si potrà fare con l’invio a casa della dichiarazione precompilata, semplificando al massimo il modello, il tutto senza le consuete compilazioni a cura del contribuente dei modelli 730 e Unico.

E’ questa la vera novità della riforma fiscale di Tremonti, che mira, principalmente poi, a sfoltire la sfilza di detrazioni Irpef, ad attuare il federalismo fiscale, separare il fisco dall’assistenza, e accelerare sul fronte lotta all’evasione fiscale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il