BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dichiarazione dei redditi 2010: 730 e Unico. Novità, compilazione e date scadenza presentazione

Novità 730 e Unico 2010 realtivi alla dichiarazione dei redditi 2009. Come fare



Disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate il modello 730/2010, Unico Persone Fisiche 2010 ed il modello IVA 2010, destinati a tutti i contribuenti che dovranno render nota la propria dichiarazione dei redditi relativi all’anno 2009.

La novità presenta sia nel modello Unico Persone Fisiche 2010, sia nel 730/2010 prevede la detrazione dall'Irpef del 20% relativa alle spese sostenute per l'acquisto di mobili, televisori, elettrodomestici e personal computer. In entrambi i modelli c’è anche la sezione relativa all'acconto Irpef e alla compensazione delle maggiori somme che eventualmente sono state pagate a fine novembre 2009 senza arrivare a sfruttare lo sconto del 20% istituito per Decreto dal Governo.

Il modello Unico 2010 contiene inoltre altre due importanti novità: la prima riguarda la fruizione del credito di imposta a favore dei contribuenti o residenti abruzzesi per l'acquisto, la ristrutturazione o la riparazione di immobili distrutti o danneggiati dal terribile sisma dello scorso 6 aprile 2009.

La seconda prevede la possibilità di fruire di sgravi fiscali, attraverso la detassazione degli utili, per tutte le imprese che investono in innovazione comprando nuove attrezzature o nuove macchinari.

Inoltre, Unico 2010 prevede che vengano indicati nel quadro RW della dichiarazione dei redditi tutti gli immobili e i beni suscettibili di utilizzazione economica, anche quando non producono reddito di fonte estera imponibile in Italia nell’anno considerato.

Il 730 2010 è indirizzato a lavoratori dipendenti, pensionati e altre tipologie di contribuenti, tra cui i lavoratori a tempo determinato, chi percepisce redditi di collaborazione coordinata e continuativa, i soci di cooperative, i lavoratori socialmente utili e il personale della scuola a tempo determinato, se il contratto dura almeno da settembre 2009 a giugno 2010. I termini per la presentazione del modello sono il 30 aprile, per chi consegna al datore di lavoro o all'ente, e il 31 maggio, per chi sceglie il Caf o il professionista.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il