BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dipendenti pubblici e insegnanti:il certificato in caso di malattia sarà trasmesso dal medico online

Niente più fogli di carta, il certificato medico si trasmette ora online



I dipendenti pubblici e gli insegnanti non avranno più l’obbligo di presentare personalmente all’Inps i certificati medici che giustificano l’assenza dal lavoro, ma il certificato potrà essere inoltrato dal medico stesso via telematica.

Il lavoratore che si è sottoposto a visita dovrà solo comunicare al proprio medico o alla struttura convenzionata cui si è rivolto gli estremi della tessera sanitaria e i dati del datore di lavoratore e dovrà, inoltre, comunicare l’indirizzo di reperibilità qualora fosse diverso da quello fornito in precedenza al proprio datore di lavoro.

I dipendenti della scuola e i lavoratori pubblici possono servirsi di questo nuovo sistema attraverso trasmissione digitale all’Inps del certificato medico già da ora e diventerà poi pratica obbligatoria a partire dal 17 giugno. Chi non si sarà adeguato alle disposizioni entro quella data, che sia medico o dipendente, sarà soggetto a sanzioni che potrebbero prevedere anche il licenziamento.

“Fare un certificato online richiede certamente meno tempo che farlo a mano, ma il problema deriva dai problemi di connessione che ci sono nel nostro Paese, dove manca ancora la banda larga. Per questo motivo, anche da noi c'e' bisogno di un tempo fisiologico, come in tutti gli altri Paesi, prima dell'avvio definitivo ed efficace del progetto”, ha chiarito però il segretario nazionale della Federazione nazionale Ordini medici, Giacomo Milillo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il