BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Google e fatturato in crescita nel primo trimestre 2010: 265 miliardi di dollari di liquidità.

Facebook cresce a dismisura ma Google gli tiene testa. Gli ultimi del motore di ricerca



Se Facebook spopola aggiungendo nuovi utenti agli ultimi 400 milioni conosciuti, fattura molto ma molto di più rispetto alle aspettative e continua la sua inarrestabile ascesa al successo del business online, lanciando anche nuove iniziative per quanto riguarda la pubblicità, il motore di ricerca Google non sta a guardare e, nonostante la notizia di qualche mese fa del superamento di accessi e click proprio da parte del social network, continua ad essere una macchina in grado di fatturare parecchio.

Tanto che Patrick Pichette, CFO Google, sui dati dell’ultimo trimestre ha commentato: “Google nel primo trimestre ha conquistato il 23% di crescita nelle entrate anno su anno e per quanto riguarda il futuro, rimaniamo impegnati in forti investimenti in innovazione, tanto per stimolare la crescita del nostro core business e dei business emergenti, quanto per costruire il futuro del web aperto”.

Si parla di entrate per 6.77 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2010 contro i 5.51 del primo trimestre del 2009 e di una liquidità di 26.5 miliardi di dollari ed un capitale umano di 20621 dipendenti, in netta crescita rispetto ai 19835 registrati al 31 dicembre scorso.

L'utile netto è, invece, arrivato a 1,96 miliardi di dollari, 6,06 dollari per azione, rispetto ai 1,42 miliardi di dollari, o 4,49 dollari per azione del primo trimestre 2009. I futuri investimenti di Google si concentreranno ora, a quanto pare, sul cercare di diversificare la sua attività rispetto al modello pubblicitario online cosiddetto pay-per-click sul quale ha costruito il suo impero.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il