Mutui a tasso variabile o a tasso fisso: quale è il migliore da scegliere nel 2010? Ricerca

Come scegliere il mutuo più adatto alle proprie esigenze. Bene i variabili



Quando sembra essere iniziata la lenta ripresa del mercato immobiliare che torna a registrare una crescita di compravendite, la domanda che ci si pone è: cosa preferire oggi nel momento in cui si stipula un mutuo? Meglio a tasso fisso o a tasso variabile?

Secondo i risultati di una recente ricerca condotta da MutuiOnline, sembra che questo inizio 2010 sia il momento dei tassi variabili. Secondo la rilevazione dell'Osservatorio MutuiOnline, sono in calo i mutui a tasso fisso rispetto ai dati rilevati in marzo, mentre quelli a tasso variabile, pur restando a livelli molto contenuti, sono generalmente in aumento.

Nel mese di febbraio, i tassi d'interesse sui mutui a tasso variabile nella zona euro hanno registrato una flessione di 4 punti base al 2,67%. Quelli a tasso fisso, superiori ai 5 anni e fino a 10 anni, hanno, invece, registrato un decremento di 4 punti base al 4,34%.

Per notare la differenza basti pensare che, per esempio, nei mutui a tasso fisso, sulla durata più breve, dieci anni, la migliore offerta è da Intesa Sanpaolo. Il tasso è sceso dal 4,35% di marzo all'attuale 4,25%, con una riduzione del costo complessivo dal 4,62% al 4,51% e della rata da 1.235 a 1.229 euro al mese. Per il tasso variabile, si passa dall'1,51% offerto un mese fa da Cariparma all'1,71% di Ing Direct.

E’ bene precisare che i tassi di interesse sono ai minimi degli ultimi 50 anni, ma bisogna fare attenzione e considerare anche che questo livello il costo del denaro non lo potrà mantenere ancora per molto, forse per uno o due anni ancora. Dopo di che l’andamento del mercato riprenderà ad orientarsi sui soliti tassi di riferimento per cui è consigliabile fare molta attenzione nel momento in cui si pensa alla scelta di un mutuo.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il