BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Fondi di investimento obbligazionari meglio di Bot, Btp ed Etf? Confronto rendimenti

Nel tempo della ripresa economica i veri protagonisti sono i fondi obbligazionari



Nel tempo della ripresa economica i veri protagonisti sono i fondi obbligazionari. Stando alle ultime rilevazioni, infatti, essi riescono nell’impresa di superare sia gli Etf che i Btp.

Facendo un esmpio, se in cinque anni si impiegano solo 5 mila euro, i fondi vincono con un rendimento medio netto del 2,93% contro il 2,15% degli Etf e l'1,60% del Btp marzo 2005 comprato in asta. Meglio, però, gli Etf  se il capitale investito sale a 25 mila o addirittura a 100 mila euro. Ciò significa che le garanzie degli Etf, molto meno cari dei fondi obbligazionari, funzionano bene solo se il patrimonio ha una certa consistenza.

Mentre per i Btp anche con cifre più consistenti i fondi restano il miglior investimento. Questi sono i numeri riportati dall’analisi condotta dal CorrierEconomia sull’investimento nei diversi strumenti disponibili sul mercato (Etf, fondi comuni e Btp) e per somme da 5.000 a 100 mila euro negli ultimi 5 anni, da marzo 2005 a fine marzo 2010.

Entrando più nel dettaglio, i due fondi UBI Pramerica Euro M/L termine (3,62% netto annuo) e ANIM Europe Bond (3,55%) hanno battuto tutte le medie, mentre ANIM Anima obblig. Euro (3,51%) e Gestielle LT Euro Classe A (3,405) hanno fatto meglio di Btp ed Etf.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il