BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Incentivi cucine, elettrodomestici, moto, adsl ancora disponibili per fare richieste. Non esauriti

Ancora disponibili gli sconti previsti dal governo.



La corsa agli incentivi fiscali 2010 che nella prima settimana, per quante richieste erano piovute, aveva fatto titubare sulla durata prevista della disponibilità degli sconti, nonostante la folle velocità non ha raggiunto il suo traguardo.

Sono ancora, infatti, disponibili quasi 222 milioni di fondi per gli incentivi varati dal governo, oltre i due terzi del loro valore totale di 300 milioni. Solo per la nautica il fondo è esaurito, ma anche i bonus per i motorini sono in via di esaurimento. Disponibili ancora, invece, oltre 38 milioni per le cucine componibili, oltre 43 per gli elettrodomestici, ancora quasi tutte disponibili le risorse il pacchetto efficienza energetica industriale, mentre per le case verdi sono stati erogati poco più di 7 milioni e ne restano quasi 53 da spendere.

Così, dopo i 77 milioni di euro, cioè poco più del 25% rispetto al totale degli stanziamenti previsti del valore di 300 milioni di euro, gli sconti saranno disponibili ancora per un po’. Il maggior numero di prenotazio si è finora avuto per gli incentivi per l’attivazione di nuove linee Internet a banda larga. Sono stati, infatti, ben 58 mila le prenotazioni del bonus, pari a 50 euro una tantum, indirizzati a giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni.

Occorre ricordare che alcuni dei principali gestori di telecomunicazioni hanno, inoltre, raddoppiato lo sconto portandolo a 100 euro (50 euro bonus statale + 50 euro dell’azienda), il che significa che sembra sia questo il momento migliore per attivare linee veloci su chiavetta Usb, linea fissa o MiniPC. Disponibili poi ancora, anche se in quantità decisamente minore rispetto alle aspettative, le risorse disponibili per gli altri beni.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il