BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pagare multe, bollette, tasse locali con conto corrente online: quando e come si può fare

Il nuovo servizio di Poste Italiane per pagare tasse e multe online. Come fare



Poste Italiane offre la nuova possibilità di pagare tasse come ICI, Tarsug, Tosap, la pubblicità e le violazioni, bollettini premarcati che, intestati a Polizia Municipale o Enti locali, riguardano tributi, tasse, contravvenzioni e tanti bollettini MAV intestati a numerose Banche Popolari e istituti come Banca Intesa ed Unicredit, ma anche nei confronti di società come l’Acquedotto Pugliese.

Il tutto sarà possibile farlo online semplicemente registrandosi al sito  Poste.it. Per effettuare i tipi di pagamento sopra citati, basterà solo essere possessori di una carta di credito, carta Postepay o Conto BancoPosta, in modo da poter procedere al pagamento dei bollettini in maniera semplice e rapida.

Il pagamento di questi specifici servizi può avvenire anche in mobilità attraverso PosteMobile, l’operatore di telefonia cellulare del Gruppo Poste Italiane, semplicemente associando la scheda SIM di PosteMobile ad uno strumento di pagamento postale, cioè con un conto BancoPosta o una carta Postepay. Sarà così possibile pagare i bollettini ovunque ci si trovi direttamente con il proprio telefonino PosteMobile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il