BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fastweb, Vodafone e Wind insieme per nuova rete internet in fibra ottica. Incontro con Letta

Gli operatori telefonici italiani insieme per una rete in fibra ottica per gli italiani. Il progetto



Fastweb, Vodafone e Wind insieme per nuova rete internet in fibra ottica che arrivi nelle case degli italiani consentendo loro di effettuare accessi web fino a 100 Megabit al secondo. Per sostenere lo sviluppo della nuova rete in Italia, gli amministratori delegati dei principali operatori alternativi a Telecom: Wind, Fastweb, Vodafone hanno incontrato il sottosegretario alla Presidenza Gianni Letta.

Obiettivo dell’incontro: la proposta di creare insieme una nuova azienda che si occupi di realizzare una rete banda larga di nuova generazione basata su fibra ottica. Lo scopo dell’iniziativa è coprire le principali città italiane entro cinque anni, spendendo 2,5 miliardi di euro. Se, però, i tre operatori, appoggiati anche dagli alternativi, si impegnano per far sì che questo progetto diventi realtà, Telecom non sta certo a guardare.

Tira aria di innovazione anche in casa Telecom, infatti. Qualche giorno è stato svelato un nuovo piano strategico che prevede, tra il 2010 e il 2012, 7 miliardi di euro di investimento nella rete, ma, secondo gli esperti, questo progetto ha bisogno di 10, 15 miliardi di euro per essere realizzato garantendo un fibra ottica nelle case.

Impegnate in questo piano anche le Regioni e le Province, a partire dalla Lombardia, che vuole sviluppare nei prossimi cinque anni, con una spesa pubblico-privata tra gli 1,09 e gli 1,4 miliardi di euro, per arrivare alla Provincia di Trento in fase di studio ancora. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il